Le condizioni di Alex Zanardi sono diventate instabili: dopo essere stato dimesso dall’ospedale di Siena, si è tentato con la riabilitazione, ma pochi giorni dopo è stato nuovamente ricoverato.

Sono stati giorni carichi di tensione quelli che ha vissuto Alex Zanardi, la sua famiglia e tutta Italia, ma questa non accenna a diminuire. Infatti l’ex pilota è stato nuovamente ricoverato dopo pochi di giorni di riabilitazione nel centro specialistico di Villa Beretta, che si trova a Costa Masnaga in provincia di Lecco, per “condizioni instabili” a detta dei medici, al San Raffaele di Milano, in terapia intensiva, come ha reso noto il direttore sanitario dell’ospedale Valduce, Claudio Zanon.

Dall’incidente in handbike del 19 giugno l’ex pilota di Formula 1 è stato tra la vita e la morte, ma dopo tre operazioni alla testa era stato finalmente dimesso dall’ospedale di Siena il 21 luglio.

Alex Zanardi al San Raffaele di Milano: ricoverato d’urgenza

Ecco il comunicato ufficiale sulle sue condizioni:

In data odierna (24 luglio 2020, ndr), a fronte di intercorsa instabilita’ delle condizioni cliniche del paziente Alex Zanardi, dopo opportune consultazioni con il Dr. Franco Molteni, Responsabile del Dipartimento di Riabilitazione Specialistica Villa Beretta, struttura afferente all’Ospedale Valduce, dove il paziente era degente dal 21 luglio, e gli specialisti di riferimento, è stato disposto il trasferimento dello stesso, con adeguati mezzi e adeguata assistenza, presso il reparto di Terapia Intensiva dell’Ospedale San Raffaele di Milano”. Lo rende noto in un comunicato Claudio Zanon, direttore sanitario dell’Ospedale Valduce, precisando che “non verranno rilasciate ulteriori informazioni sul caso“.

Alex Zanardi
Alex Zanardi

Niccolò Zanardi: la vicinanza del figlio ad Alex

Il figlio di Alex Zanardi, Niccolò, intanto fa costantemente sentire la vicinanza al suo papà, così come la moglie Daniela. In particolare il giovane Zanardi posta sovente sui social immagini molto toccanti in cui è insieme a suo padre e gli sta vicino.

Dopo l’uscita dall’ospedale, il giovane Zanardi aveva concesso un’intervista a Il Corriere della Sera dove dice tra le tante cose: “Papà ce la farà, ne sono sicuro, io e mamma gli parliamo. Ha davanti a sé un percorso ancora lunghissimo. Ma i segnali sono incoraggianti. Ha una forza straordinaria, racconterà tutto ai nipoti“.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Alex Zanardi

ultimo aggiornamento: 24-07-2020


Diletta Leotta e Zlatan Ibrahimovic: cena galeotta…

Magalli querela Marcello Cirillo: “Cerca visibilità parlando male di me”