Alessia Marcuzzi: nonostante i 44 anni, non dice di no a…

Alessia Marcuzzi si avvicina alla soglia dei 44 anni ma non dice di no a shorts e minigonne perchè si sente bene con se stessa a indossarli

chiudi

Caricamento Player...

Alessia Marcuzzi ha confessato al Corriere della Sera di amare ancora shots e minigonne nonostante i 44 si avvicinino. “Compirò 44 anni a novembre e mi piacciono le minigonne, come gli shorts. Se una donna della mia età si sente bene in pantaloncini, perché no? Sharon Stone a 50 anni si può permettere di mostrare le gambe. Certo, in video devo essere sexy, magari indossando paillettes che non metterei nella vita privata. Ma sul palco si può giocare a fare le bambole“.

Alessia ha anche rivelato che la sua forma smagliante non è frutto di rinunce alimentari

Al Pinella ambasciatrice di Falconieri confessa di essere una fautrice della pasta a cena, tutte le sere: le permette di dormire bene.

I figli l’hanno cambiata, ammette: “Sono una mamma mediterranea: impongo regole. Per il resto non ho idea di come sarò tra 10 anni. Potrei avviare un nuovo progetto di punto in bianco, chi lo sa? Ho uno spirito poliedrico e creativo.

Per esempio, per la prima volta ho sperimentato il lavoro di doppiatrice e nel film animato Cicogne in missione che uscirà il 20 ottobre, ho dato la voce a una ragazzina un po’ svampita.

Un’esperienza nuova e non facile, quella di dare la voce a un personaggio che non sei tu. Adesso, voglio viaggiare. Ho anche realizzato un’app di viaggi finanziata interamente da me”.

Anche sui social ha tantissimo seguito, ma la showgirl dice di non avere alcun segreto, e di prendere Instagram con un po’ di leggerezza. “Se desidero comunicare cose importanti preferisco optare per Facebook e Twitter e non per Instagram”. 

Paolo Calabresi Marconi, il marito, invece, non è su nessun social network: di solito lui è dall’altra parte dello smartphone, a scattare e girare video.