Sono passati 30 giorni dalla morte di Piero Angela e il figlio Alberto ha rotto il silenzio lanciando un messaggio a tutti coloro che gli sono stati vicini.

Un mese fa ci lasciava Piero Angela. Il divulgatore scientifico è stato uno dei più apprezzati di sempre, da grandi e da più giovani, e ha lasciato dietro di sé importanti insegnamenti. A prendere le sue redini ci ha pensato il figlio, Alberto Angela, che a distanza di 30 giorni dalla scomparsa del padre ha raccontato le emozioni vissute in seguito al lutto e l’intenzione di ripartire tenendo bene a mente gli insegnamenti del genitore.

Alberto Angela, il messaggio sui social

“Carissimi, oggi è esattamente un mese dalla scomparsa di mio padre. Vorrei ringraziare tutti voi per le incredibili ed emozionanti dimostrazioni di affetto che hanno investito tutta la nostra famiglia dopo la morte di papà – ha esordito Alberto Angela – . 30 giorni sono un tempo breve per elaborare un lutto di una persona così cara”.

Descrivendo questo ultimo mese come ricco di “giorni intensi, trascorsi a tratti freneticamente nel turbinio di forti emozioni vissute e nella gestione degli eventi legati alla scomparsa di mio padre” e di altri “ricchi di momenti lenti, di pausa, di riflessione, di ascolto, di tempo dedicato a leggere tutte le dimostrazioni di stima e di affetto che ci sono arrivate”, il conduttore tv ha ringraziato tutti coloro che hanno manifestato il grande affetto che nutrivano nei confronti del padre.

“[…] E vi ringrazio, a nome mio e di tutta la nostra famiglia, per le vostre parole. È bello, e fonte di grande orgoglio, vedere che Piero ha fatto parte, in una maniera o nell’altra, della vita di tutti voi – ha scritto su Facebook – . Ed è altrettanto bello constatare che la sua voglia di trasmettere il sapere che ha portato avanti nel corso di tutta la sua vita, fino all’ultimo giorno, ha generato dei risultati importanti”

“[…] Grazie a tutti voi per l’affetto, la stima, la vicinanza, il calore che io e tutta la mia famiglia abbiamo sentito in questi giorni difficili. Sono stati un conforto enorme e uno stimolo ad andare avanti – ha concluso – .Adesso è ora di fare un grande respiro e ripartire, anche per me che ho ricominciato a viaggiare per il mio lavoro, preparando le trasmissioni che vedrete nei prossimi mesi. Anche perché, come papà ha scritto nel suo ultimo messaggio, lui ha fatto la sua parte, ora sta a noi, ad ognuno di noi, fare la nostra”.

Carissimi,oggi è esattamente un mese dalla scomparsa di mio padre. Vorrei ringraziare tutti voi per le incredibili ed…

Posted by Alberto Angela on Tuesday, September 13, 2022

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-09-2022


Francesco Totti e Ilary Blasi, pronto l’accordo: ecco cosa accadrà

Paola Ferrari: “Mia madre ha provato ad uccidermi 3 volte. Io come lady Diana perché…”