A chi è dedicata Nostalgia di Blanco? L’ultima canzone lanciata dal giovane artista bresciano parla di un amore finito che fa ancora male.

Dopo l’exploit all’ultimo Festival di Sanremo accanto a Mahmood, Blanco sta vivendo un periodo d’oro. I suoi concerti in giro per l’Italia sono sold out e anche l’ultimo brano lanciato, intitolato Nostalgia, sta facendo il record di ascolti. Vediamo a chi è dedicata la canzone e qual è il suo significato.

A chi è dedicata Nostalgia di Blanco?

Nato con il nome Riccardo Fabbriconi, tutti lo conoscono con lo pseudonimo Blanco. Dopo il successo registrato al Festival di Sanremo 2022, dove ha trionfato in coppia con Mahmood con il brano Brividi, il giovane artista bresciano non si è fermato un attimo. Le tappe del suo tour in giro per l’Italia registrano il tutto esaurito e i suoi brani ottengono milioni di streaming. L’ultima canzone lanciata si intitola Nostalgia e, in pochissimi giorni, ha fatto il pieno di visualizzazioni. A chi è dedicata? Blanco non ne ha ancora parlato chiaramente, ma dalle parole si coglie che parla di una storia d’amore finita che fa ancora male.

Ti vorrei comprare come se fossi una bambola
Ti vorrei curare ogni ferita che ti sanguina
A costo di rischiare di cadere in una trappola
E ricordarmi di te solo
“.

Il protagonista di Nostalgia non si rassegna alla fine di una storia d’amore, tanto da desiderare di vedere la sua donna trasformarsi in una bambola. Soltanto così, infatti, potrebbe averla sempre per sé. La relazione è naufragata, ma ci sono ricordi, attimi, che non dimenticherà mai.

Quante, quante cose devi dirmi ancora?
E sono giorni che non torni e, sì, te ne fotti
Che ti voglio qui che mi affronti e mi prendi a schiaffi
E lasci da parte l’orgoglio mentre io ci riprovo
Vuoi una notte da fuoco e mi rinnamoro di te
“.

Quante cose ci si dice “senza provare più amore“? Tante, talvolta si arriva anche ad eccessi di passione, ma quando la fine è arrivata non si può fare altro che accettarla.

Ti ho detto che non posso stare senza di te
Che manderei tutto a fanculo senza di te
Senza di te ho la nostalgia, ia
Perché sei come casa mia, ia
“.

La nostalgia nasconde l’amore? Qualche volta sì, ma il più delle volte si tratta di abitudine e questa, si sa, è la tomba delle relazioni.

Ecco il video di Nostalgia di Blanco:

Il significato di Nostalgia di Blanco

Nostalgia di Blanco non parla solo della fine di una storia d’amore, ma anche dei sentimenti contrastanti che si provano nei giorni che precedono e seguono l’addio. Il protagonista della canzone, senza la sua fidanzata, prova una certa nostalgia “perché sei come casa mia“, motivo che lo spinge ad ammettere che per tornare con lei rinuncerebbe a tutto. Si tratta davvero di amore? Probabilmente no: “Per le scopate che abbiam fatto senza più provare amore, Tutto quel che ci siam detti senza più provare amore, E arrivare a litigare fino a stare male, E me ne andrei, ma non potrei scordarti“.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 07-06-2022


Salario minimo, c’è l’accordo Ue: “Nuove regole tuteleranno la dignità del lavoro”

Giornata mondiale degli Oceani: cos’è e perché è così importante