Il nuovo trend per i matrimoni punta sul Wellness Wedding: le nozze diventano green e sostenibili.

Feste sfarzose e scorpacciate senza fine hanno i giorni contati: anche il matrimonio sta per diventare green e sostenibile! La tendenza del momento sta portando infatti sempre più coppie a seguire la moda del Wellness Wedding. Di cosa si tratta? Di un matrimonio che possa rappresentare un equilibrio perfetto tra la voglia di festeggiare e il rispetto per l’ambiente. Nozze a impatto zero, o quasi, studiate nel minimo dettaglio, dalla location al menù.

Wellness Wedding: le location per un matrimonio sostenibile

Può sembrare un’utopia la realizzazione di un matrimonio memorabile nel pieno rispetto dell’ambiente, ma trovare un equilibrio è molto più semplice di quanto si possa pensare. Basta basare la propria intera pianificazione e le proprie scelte su alcuni pilatri chiave del Wellness Wedding, a partire dalla location in cui organizzare la festa.

location matrimonio
location matrimonio

In tal senso, è preferibile puntare su location immerse nel verde, in campagna o al mare, ma sempre con la natura a fare da sfondo, o meglio da co-protagonista della cerimonia. In tal senso, possono diventare ideali per molte coppie i contesti ecochic, agriturismi, country house, casali, masserie o beauty farm. Luoghi di grande eleganza e indubbio fascino ma che mettono al primo posto il massimo rispetto per l’ecosistema.

Dalle stoviglie al menù

Ovviamente sono però molti altri gli aspetti da dover tenere in considerazione per seguire in maniera rispettosa il trend del Wellness Wedding. Ad esempio la ricerca di abiti che rispettino l’ambiente, evitando sprechi, l’utilizzo di vetture alternative alle solite automobili sportive o di lusso, l’uso di un make-up naturale.

Necessario poi puntare su fornitori green, che abbraccino l’idea di un’etica sostenibile nel proprio lavoro, e limitare al massimo l’utilizzo di stoviglie o bicchieri di plastica. Anche per quanto riguarda le partecipazioni, se possibile è consigliabile optare per inviti digitali, o realizzati con carta riciclata. E anche per le bomboniere sarebbe importante puntare su prodotti che valorizzino.

tavolo matrimonio
tavolo matrimonio

E per quanto riguarda il menù? Ovviamente bisognerà essere coerenti con le proprie scelte, magari optando per un servizio di catering da agricoltura biologica, o dando comunque priorità a una cucina a km zero, per limitare l’inquinamento. Consigliabile evitare abbuffate da venti portate, come da tradizione italiana. Lo spreco alimentare è tutto meno che green e sostenibile.

Importante invece pensare a una contaminazione del proprio menù, magari mettendo a disposizione dei propri invitati una scelta vegana o vegetariana. Un modo per far assaggiare prelibatezze più in linea con una scelta sostenibile e per dimostrare che anche una cucina priva di carne o prodotti di origine animale può comunque essere gustosa.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 17-05-2022


Il 17 Maggio è la giornata internazionale contro l’omofobia e l’odio di genere

Quali sono le migliori app per smartwatch?