Luxuria fa lezione su come diventare trans? L’ex parlamentare si difende

Vladimir Luxuria è intervenuta dopo la polemica a seguito di “Alla Lavagna”, la trasmissione di Rai 3 in cui ha risposto alle domande dei bambini.

Botta e risposta dopo la messa in onda di “Alla Lavagna”, programma andato in onda nella seconda serata di sabato 19 gennaio. Protagonista della polemica Vladimir Luxuria, accusata di aver fatto – nel corso del programma – una lezione su come si diventa gay o trans“Non è così, ho parlato soprattutto di bullismo. Ma queste polemiche dimostrano che i bambini sono molto più avanti di certi adulti”, ha detto Luxuria ad Adnkronos per difendersi dal polverone mediatico che l’ha vista coinvolta. “Questo programma è stata una delle cose più belle che ho fatto nella mia vita. I bambini erano vigili, curiosi, attenti e pieni di domande”, ha aggiunto.

Vladimir Luxuria: Alla Lavagna crea polemica

L’ex parlamentare ha scelto di non stare in silenzio e di difendere quanto accaduto durante la trasmissione. “Ho risposto a tutto, sempre con tatto e credo con intelligenza. Anche perché, se non si danno risposte ai bambini, loro ti guardano con diffidenza e cercano risposte altrove, magari sul web, dove possono trovare risposte non proprio raccomandabili”.

Non solo, perché Luxuria ha anche spiegato che i genitori dei bambini a fine puntata si sono complimentati, al contrario dei commenti che invece hanno popolato stampa e web. “Ho letto commenti in malafede, che istigano all’omofobia. Ecco: gay o trans si nasce ma omofobi si diventa per le paure che vengono provocate con certi commenti. Quei commenti da cui trapela che, in fondo, se sei gay o trans ti meriti una vita infelice e magari pure gli insulti o le botte”, ha concluso.

VLADIMIR LUXURIA
VLADIMIR LUXURIA

Alla Lavagna: il programma con i bambini protagonisti

“Alla Lavagna” è il format di Rai 3 in cui personaggi noti, del mondo di politica, cultura e spettacolo affrontano dei temi con una classe di bambini tra i 9 e i 12 anni e rispondono alle loro domande. La puntata con Vladimir Luxuria è andata in onda non in prima ma in seconda serata, cosa già nota da qualche settimana e che aveva portato la stessa protagonista ad attaccare il servizio pubblico.

“Per la seconda volta il programma in cui parlo di #bullismo e #omofobia in una classe con i bambini è stato spostato, non so quando e se andrà in onda: forse in questo periodo certi temi sono troppo scomodi persino per Rai3?”, aveva attaccato su Twitter a dicembre.

ultimo aggiornamento: 21-01-2019

X