Raramente potrai sperimentare altrove il carico emotivo e la positività che un viaggio in barca può regalare.

Un’esperienza magica e segnante, all’insegna della scoperta e dell’avventura, da portare con sé anche al ritorno alla vita di tutti i giorni.

Quante volte in vacanza avete preso il sole nella stessa spiaggia per giorni e giorni di fila? Quante volte avete nuotato nella stessa piscina? Quante volte avete mangiato allo stesso ristorante? Non sarebbe meglio poter scegliere giorno dopo giorno in assoluta libertà ognuna di queste cose? Svegliarsi sempre in una baia diversa senza lo stress di dover fare e spostare le valigie? Guardare dal largo, con un cocktail in mano, chi si affanna in spiaggia per assicurarsi qualche metro di spazio?

Se poi scoprissi che il prezzo è pure accessibile? Proprio così: grazie allo sviluppo del mercato del noleggio, i tempi in cui le vacanze in barca erano riservate a pochi eletti sono ormai lontani. Potrai veleggiare al tramonto in piena tranquillità con la tua dolce metà, trascorrere del tempo a bordo di un catamarano con la famiglia o festeggiare con gli amici a bordo di uno yacht senza dover necessariamente spendere una fortuna.

Barca a vela
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/vista-yacht-mare-barche-a-vela-2133661/

Ancora qualche perplessità? Vieni a scoprire i 5 motivi per i quali andare in vacanza sulla terraferma non sarà più un’opzione.

1. La libertà

Devo svegliarmi entro le 10 altrimenti non potrò fare colazione al buffet? Il bar non serve alcolici a quest’ora? Non posso accedere al ristorante in bermuda e infradito anche se fanno 30 gradi? Sorridere ricordando questi imprevisti sorseggiando qualcosa a prua, i piedi che toccano la superficie di un mare cristallino, il vento al sapor di sale e le onde a rompere il silenzio del mare aperto saranno solo le basi di quella che difficilmente potrà non essere una vacanza perfetta.

Per non parlare del poter scegliere dove andare in ogni momento: colazione in una baia tranquilla al riparo dalle onde e dal vento, pranzo immerso nella vegetazione di un’isola disabitata, cena al largo del porto di una città sul mare, le sue luci riflesse sul mare scuro come candele al vostro tavolo.

2. Di fiore in fiore

Organizzare la vacanza giorno per giorno dovendo pianificare quali città visitare e quando, secondo quali tempistiche, dover cercare gli alloggi in ognuna di esse, il tutto sempre appesantiti dal fattore bagagli, è sicuramente tra le parti più dolorose. Puoi spendere giorni e giorni in questa attività, per una pre-partenza infernale; puoi trascorrere i tempi prestabiliti in vacanza con la sensazione costante di dover traslocare, sapendo che la sera dovrai ripreparare le valige e il mattino seguente farti un paio d’ore in mezzo al traffico per arrivare alla tappa successiva.

Oppure puoi scegliere al momento quale isola visitare questa mattina, mentre salpi le onde del mar dei Caraibi, nel pieno relax della tua barca a vela, che quest’anno è stata la scelta per le tue vacanze. Ah se solo l’avessi fatto prima!

3. Nuove amicizie e unione familiare

Veleggiare è bello perché è anche fare gruppo. Lo stare insieme è un altro valore aggiunto a questa fantastica esperienza. Sempre nel rispetto della vostra privacy, dato che ognuno ha la propria cabina, si potranno condividere bellissimi momenti in compagnia negli spazi comuni. Le giornate saranno ricche di attività da fare insieme alla propria famiglia, all’insegna del divertimento, della novità, dell’esplorazione e dell’avventura. Potrai fare snorkeling, fare gare di nuoto, pescare, cucinare insieme il pesce appena pescato, passeggiare al porto turistico la sera, e chissà quante altre opportunità. Scegliere la barca è anche scegliere di approfondire i propri legami e di crearne di nuovi solidi e duraturi.

4. Non è costoso come pensi

I tempi in cui la vacanza in barca era solo a portata di élite sono ormai finiti. Approfittiamone tutti e concediamoci questa esperienza indimenticabile. Il mercato del noleggio yacht ha visto negli ultimi anni un’enorme espansione, quindi anche una grande crescita concorrenziale, che ha portato a una riduzione dei prezzi. Per non parlare poi del valore di ciò che stai acquistando: spendendo gli stessi soldi che spenderesti per un residence, avrai invece uno spazio a te esclusivo, per trascorrere del tempo con i tuoi cari lontano da tutti gli altri e da tutto il resto.

Prendere in affitto un catamarano in Grecia costa all’incirca 4000 € per due famiglie. Ipotizzando che le due famiglie siano composte ciascuna da quattro membri, il prezzo sarebbe di 500 € a persona. Non male vero? Chiaramente il prezzo varierà a seconda della destinazione scelta, dato che andrebbero poi sommati ad altre spese come ad esempio gli eventuali biglietti aerei. Si potrà però risparmiare sui pasti, dato si potrà fare la spesa e cucinare direttamente a bordo, trasformando anzi anche la preparazione dei pasti in un momento da condividere in allegria.

5. Imparare qualcosa di nuovo

Oltre ad essere momenti rilassanti saranno anche momenti formativi, durante i quali potrai imparare qualcosa di nuovo in ogni momento. A partire dalle esperienze che i membri dell’equipaggio potranno condividere con te, come ad esempio le manovre di vela e i nodi. Apprendi come interpretare le carte nautiche, come calcolare le distanze tra le tappe dell’itinerario che pure potrai imparare a costruire. Impara qualcosa sui sapori locali, testando i piatti tipici con le tue mani, dalla cucina a bordo della tua barca. 

Vedrai che la vacanza in barca a vela, sarà l’input di moltissimi stimoli che porterai con te anche una volta tornato alla vita di tutti i giorni, e chissà che magari non diventino nuove passioni che non ti stancherai mai di coltivare.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/vista-yacht-mare-barche-a-vela-2133661/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Vi proponiamo le più belle frasi di Walt Disney, l’uomo che fece diventare i sogni realtà

Le idee regalo per il segno della Bilancia