Utilizzare la citronella per allontanare le zanzare: i metodi per riuscire a liberarsi dei fastidiosi insetti grazie all’odore di questa pianta.

C’è un motivo per cui la citronella è un ingrediente comune negli insetticidi. Il suo forte odore agrumato è sgradevole per le zanzare e per altri insetti, e per questo riesce a tenerli lontani. Se vuoi liberarti degli animaletti più fastidiosi dell’estate, puoi quindi munirti di candele, oli o creme alla citronella da usare sulla tua pelle, o da posizionare nel tuo giardino. Ma funziona davvero? E può far male alla salute? Ecco cosa consigliano gli esperti.

Citronella: caratteristiche e proprietà

La citronella è un’erba perenne che cresce nelle regioni temperate e calde dell’Europa e dell’Asia. Si tratta di una pianta cespugliosa e piuttosto alta (può raggiungere il metro di altezza), con colore verde intenso che tende al blu e dal forte profumo agrumato. Viene usata comunemente per fare un olio e delle candele utilizzate appunto come repellenti per le zanzare e per altri insetti, ma ha anche altri benefici che non vanno sottovalutati.

candela centrotavola citronella
candela centrotavola citronella

L’olio della citronella viene usato infatti anche per profumare i cosmetici naturali. Agisce contro i funghi e può essere usato anche per trattare alcuni problemi della pelle, come l’acne e l’eczema, ma è indicato anche come antibatterico per trattare varie infezioni. Inoltre è usato anche in aromaterapia per le sue qualità rinfrescanti ed energizzanti.

Come usare la citronella per tenere lontano le zanzare

Come abbiamo detto, la citronella è quindi uno dei rimedi naturali più utilizzati per tenere lontane le zanzare. Con il suo odore distintivo respinge le zanzare e altri animali piuttosto fastidiosi. Per utilizzarla, esistono diversi modi. Uno dei più semplici consiste nello strofinarla direttamente sulla pelle. È anche possibile spruzzarla direttamente sul corpo o intorno all’area in cui si passerà del tempo. Se si vuole stare all’aperto per molto tempo, si può anche mettere una candela alla citronella vicino al nostro tavolo o alla nostra sedia. Più in generale esistono ormai tantissimi prodotti alla citronella, facilmente reperibili al supermercato, che possono riuscire a liberarci, almeno momentaneamente, dal fastidio delle punture di zanzara.

La citronella fa male?

C’è molto dibattito sull’effettiva utilità dei prodotti alla citronella per allontanare le zanzare. Tuttavia, anche se funzionano, per qualcuno c’è un buon motivo per evitarne l’uso. L’olio di citronella può infatti essere irritante per la pelle, in alcuni casi. Inoltre, qualora si desideri preparare una tisana o un infuso, poi, bisogna sottolineare che, se non accuratamente filtrate, le foglie di questa pianta possono contenere filamenti dannosi per l’apparato dirigente. Meglio quindi fare attenzione ed eventualmente chiedere un parere medico. Se stai cercando un altro modo naturale per allontanare le zanzare, ti consigliamo anche di valutare un’altra essenza, come la lavanda o il mentolo.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-07-2022


Torino, arriva l’autobus senza conducente: prima città italiana a provare la guida autonoma

A Prato Nevoso si può cenare a bordo di una cabinovia