Unkown – Senza identità è uscito nelle sale cinematografiche nel 2011 ed è tratto dal romanzo Fuori di me: ecco le location del film.

Unkown – Senza identità è un thriller diretto da Jaume Collet-Serra, regista francese che si è fatto conoscere a Hollywood anche con film come Goal II – Vivere un sogno, Run All Night – Una notte per sopravvivere e L’uomo sul treno. La pellicola è tratta dal romanzo Fuori di me scritto da Didier Van Cauwelaert e ha come protagonista Liam Neeson, attore simbolo del regista Jaume Collet-Serra: non a caso è il protagonista di molti suoi film. Vediamo ora quali sono le location di Unkown – Senza identità.

Unkown – Senza identità: le location del film

Unkown – Senza identità è ambientato in Germania, non a caso il regista Jaume Collet-Serra ha svolto le intere riprese della sua opera a Berlino. I lavori si svolti nei primi mesi del 2010.

LIAM NEESON
LIAM NEESON

Tra le location della capitale tedesca che si possono riconoscere nel film troviamo l’Aeroporto, dove tra l’altro inizia la vicenda narrata dal film. Il Soviet War Meorial, l’Hotel Adlon, il ristorante Vaporetto e la celebre Porta di Brandeburgo.

Oltre che le riprese degli esterni effettuate in vari luoghi della città, anche le scene degli interni sono state girate nella capitale della Germania.

Unkown – Senza identità: il cast del film

Come detto in precedenza il protagonista di Unkown – Senza identità è Liam Neeson, che interpreta il ruolo del dottor Martin Harris. Un uomo che, dopo essersi svegliato dal coma in seguito a un incidente stradale, scopre che gli è stata rubata l’identità: c’è un’altra persona che si spaccia per lui, che vive con la sua famiglia.

Nel cast del film troviamo poi anche Diane Kruger, January Jones, Aidan Quinn, Bruno Ganz, Frank Langella, Sebastian Koch, Olivier Schneider, Stipe Erceg, Rainer Bock, Mido Hamada e Karl Markovics.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
unkown - senza identità

ultimo aggiornamento: 13-09-2020


Meno calorici e meno buoni? E chi l’ha detto? Ecco i cibi che vi renderanno felici

Cosa significa e cos’è un pogrom?