Tristezza stagionale: tutti i modi per risollevare l’umore in autunno

Malinconia, sonnolenza e tristezza sono i sintomi di uno dei malesseri più diffusi in questo periodo: stiamo parlando di tristezza stagionale

chiudi

Caricamento Player...

Arriva l’autunno, le giornate sono più corte, le prime piogge, gli sbalzi di temperatura, il cielo grigio e i primi freddi sono in agguato, eppure non sapete come mai all’improvviso vi sentite più tristi, stanche, giù di morale e apatiche. La depressione stagionale, detta anche tristezza stagionale, è una forma depressiva lieve che si presenta ogni anno con l’arrivo dell’autunno.

Si chiama SAD (Seasonal Affective Disorder) la depressione stagionale di cui soffrono molte persone con l’arrivo dell’autunno.

Sopravvivere all’autumn blues – quella tristezza che arriva con l’autunno- si può. Un modo per combattere la malinconia e la depressione autunnale c’è. Anzi, ce ne sono.

Con l’arrivo dell’inverno è facile cadere in questo stato emotivo e ovviamente serve una cura, altrimenti sintomi o malesseri già presenti (di natura psicologica) possono peggiorare.

Come riconoscerla?

  • tristezza
  • irritabilità
  • apatia
  • calo del tono dell’umore
  • disturbi del sonno
  • disturbi dell’alimentazione (aumento desiderio del cibo)
  • disinteresse per i legami affettivi e per le attività quotidiane

Come curarla?

  • esporsi alla luce del sole almeno per un’ora al giorno
  • seguire un’alimentazione non molto calorica, composta da alimenti ricchi di acido folico e Sali minerali come il magnesio.
  • Tra le erbe e i fiori che possono aiutare ci sono:
    • l’iperico, meglio conosciuto come “erba di san giovanni” (svolge azione antidepressiva grazie all’ipericina e le iperforine). Per i dosaggi rivolgersi ad un fitoterapeuta o un medico perché potrebbe interferire con alcuni farmaci e va assunto con cautela da chi ha problemi di fegato
    • Fiori di Bach: possono essere un buon rimedio soprattutto se assunti all’inizio del disturbo

Ricordiamo che gli alimenti ricchi di zuccheri e con essi anche i dolciumi, non sono indicati per il tono dell’umore.

Mentre svago e hobby sono terapeutici!