Totò Schillaci: ecco cosa mi ha fatto la mia ex moglie…

Totò Schillaci parla del suo difficile passato di coppia e soprattutto di quando era sposato con, l’ormai ex moglie, Rita Bonaccorso

chiudi

Caricamento Player...

L’ex calciatore Totò Schillaci, in un’intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica in occasione dell’uscita del suo libro ‘Il gol è tutto’, ha rilasciato le sue dichiarazioni riguardo la drammatica situazione in cui l’ex moglie Rita Bonaccorso, con cui si è separato nel 1996 e dalla quale ha avuto due bambini, si è trovata a dover affrontare nelle settimane passate. La donna sembra sia stata sfrattata, a causa forse della condanna definitiva che pende su di lei dall’ottobre 2015, insieme ai figli dalla villa in cui viveva a Palermo. I problemi economici dell’ex moglie, a cui è legato da un passato doloroso, però non hanno impietosito il campione di Italia ’90.

Ecco quello che ha dichiarato riguardo quegli anni in cui lui era un giocatore di Serie A:

“I tormenti della mia vita personale mi perseguitavano anche sul campo. Non bastavano i tanti cori e insulti come ‘terrone’, ‘mafioso’, ‘ladro di gomme’.

In tutti gli stadi d’Italia, per colpa sua, mi urlavano ‘cornuto’. Ricordo benissimo il gossip, le malignità, le telefonate ricevute dopo l’incidente di Lentini, che stava correndo per andare da lei.”

Ma come se non bastasse, Totò Schillaci aggiunge:

“Per colpa sua persi anche la Juventus: il club non voleva che ci separassimo, non se ne parlò mai esplicitamente ma le persone intelligenti agiscono per mandarti dei segnali chiarissimi.

E quel segnale chiarissimo fu l’ingaggio di Vialli dalla Sampdoria.”

Newsitaliane riporta che Rita Bonaccorso, dopo l’ordinanza di sfratto dalla sua villa di Palermo, sembra abbia addirittura minacciato il suicidio e da quel momento in segno di protesta vive in una tenda piazzata davanti alla sua casa.

La donna sembra sia stata giudicata colpevole del fallimento di una gioielleria ma lei si è sempre ritenuta vittima di un errore giudiziario e ha più volte dichiarato di non voler più gravare sul ex marito.

L’ex attaccante di Juventus e Nazionale, nonostante le grandi difficoltà dell’ex moglie, comunque sembra non riesca a mettere da parte il passato.