Torna la dottoressa Giò, Barbara D’Urso

Barbara D’Urso ha affermato che presto tornerà sul piccolo schermo con La Dottoressa Giò. La famosa serie Tv che l’ha fatta conoscere al pubblico.

chiudi

Caricamento Player...

A distanza di vent’anni, potrebbe tornare sul piccolo schermo la famosa serie Tv La Dottoressa Giò, che a detta di Barbara D’Urso,avrà una storia riletta in chiave moderna.

Barbara D’Urso e La dottoressa Giò

Barbara ha addirittura svelato di stare contribuendo a scrivere la sceneggiatura, che presto sarà pronta. Sarà una dottoressa Giò diversa da quella che tutti conosciamo: la sua storia sarà riadattata per essere al passo coi tempi, traendo ispirazione dalle serie Tv americane dedicate alla vita dei medici. Barbara D’Urso è davvero entusiasta di questo progetto. Certo, con tutti gli impegni che ha, sarà davvero difficile ritagliarsi un pò di spazio per il set.

La nascita della dottoressa Giò

Per questa occasione, che i fan della D’Urso aspettavano da ormai vent’anni, la famosa conduttrice ha rivelato la genesi del suo personaggio. Infatti quella sera si trovava ospite del programma di Gigi Marzullo quando il regista Filippo De Luigi l’ha notata, decidendo all’istante che sarebbe stata lei a interpretare il ruolo della dottoressa per la sua nuova fiction. Barbara D’Urso ha inoltre rivelato che i parti che si vedevano all Tv erano veri e le neo mamme dovevano firmare una liberatoria prima di poter comparire sul piccolo schermo. Per imparare a gestire la situazione in sala parto la famosa conduttrice ha dovuto addirittura seguire un corso di sei mesi.

La sospensione di Pomeriggio 5

In onda dal lunedì al venerdì sulle reti Mediaset, la trasmissione Pomeriggio 5 di Barbara D’urso verrà sospesa a partire dal 19 dicembre per le vacanze natalizie. Il programma non andrà in onda fino al 6 gennaio: tre settimane di pausa in cui Barbara D’urso, oltre a godersi le meritate ferie, potrà anche dare un pò più di spazio al progetto della fiction. Grazie queste ferie, la conduttrice ha l’occasione di poter organizzare il suo prossimo anno lavorativo, che senza dubbio sarà pieno di sorprese.

Fonte foto copertina: facebook.com/barbaradurso/