Manfredi Rizza conquista la medaglia d’argento nella Canoa Sprint K1 200 ai Giochi di Tokyo 2020. Davanti a lui soltanto l’ungherese Sandor Totka, terzo posto del podio per il britannico Liam Heath.

Manfredi Rizza riporta la canoa sprint italiana sul podio olimpico dopo un’assenza che dura da Pechino 2008. L’atleta azzurro ha infatti conquistato la medaglia d’argento nel K1 200 con un’ottima prova svoltasi sulle acque del Sea Forest Waterway, chiudendo la gara a un soffio al primo posto.
Rizza chiude solamente a +0.045 dietro l’ungherese Sandor Totka, che si aggiudica quindi la medaglia d’oro e il primo posto sul podio. Terzo posto, invece, per il britannico Liam Heath che ferma il cronometro a +0.167.

La medaglia d’argento conquistata da Manfredi Rizza è la decima in assoluto per la spedizione azzurra ai Giochi di Tokyo 2020, e la 32esima in assoluto.


Tokyo 2020, ancora Paltrinieri: bronzo in rimonta nella 10 km!

Tokyo 2020, sarà Marcell Jacobs il portabandiera azzurro