Terme Valle d’Aosta: quali sono gli impianti e le località più belle nella piccola regione alpina e nei dintorni.

Piccola ma preziosa, la Valle d’Aosta è uno scrigno tutto da scoprire. Storia, arte, cultura, enogastronomia, fascino senza tempo. In questa regione è possibile vivere praticamente ogni emozione, regalarsi tanta adrenalina ma anche godersi relax assoluto, specialmente alle terme.

Cosa c’è di meglio per dimenticare lo stress che pervade le nostre giornate di una bella pausa di assoluto benessere psico-fisico? Per chi ama godersi ogni tanto un break alle terme, la Valle d’Aosta è davvero la regione perfetta, avendo alcuni degli stabilimenti termali più belli e famosi in tutta Italia. Scopriamone insieme alcune delle migliori.

Terme vicino Aosta: quelle da non perdere

Partiamo dalle famose Terme di Pré Saint Didier, in quel di Courmayeur, un diamante incastonato tra le Alpi. Alle pendici del Monte Bianco, il più alto in Italia, beneficiano di acque calde che sgorgano direttamente dal ventre della montagna e raggiungono una temperatura di 36 gradi. Già famose in epoca romana, nell’Ottocento sono diventate una delle mete preferite dei Savoia, grazie alle meravigliose piscie all’aperto che permettono di godersi anche la bellezza del panorama circostante. A completarle ci sono però oggi anche vasche sensoriali, saune, docce Vichy e tanto altro.

Donna Terme
Donna Terme

Ci sono poi le Terme Monterosa a Champoluc, altro esempio fantastico di simbiosi tra natura e ricerca. Il centro termale sorge ai piedi dell’altro famose monte valdostano, nella Val d’Ayas, all’interno di un palazzetot dello sport ristrutturato e con attorno un panorama mozzafiato. La location propone una piscina marina a 35 gradi, un idromassaggio caldo, una piscina esterna e tanto altro ancora.

E che dire delle Terme di Saint Vincent, a pochi chilometri dal confine con il Piemonte e la Svizzera? Fonte scoperta nel 1770 e ribattezzata Fons Salutis per via delle sue straordinarie proprietà curative, è l’ideale per chi soffre di malattie respiratorie o gastro-interiche. Ultimamente il centro è stato allargato ed è diventato elegante e moderno, con tante piscine interne che si aggiungono a quella esterna a 36 gradi.

Donna alle terme
Donna alle terme

Ma se parliamo di terme in Valle d’Aosta non possiamo non citare quelle presenti in location come il Romantik Hotel Jolanda Sport a Gressoney-la-Trinité, l’Hotel La Chance a Pila-Gressan e il Les Neiges d’Antan a Cervinia, tre centri termali tra loro molto diversi, ma tutti accomunati da grandissimo charme ed eleganza.

Le più belle terme in Piemonte e Valle d’Aosta

Chi vive ad Aosta e dintorni potrà però ben presto desiderare allargare i propri orizzonti alla ricerca dell’impianto termale perfetto. Per fortuna ne esistono alcuni davvero splenididi anche a pochi chilometri di distanza, in Piemonte.

Non possiamo dimenticare ad esempio quelle di Acqui Terme, perla della provincia di Alessandria, o quello di Lurisia Terme, in provincia di Asti, reso straordinario dalla Fonte Garbarino e dalla Santa Barbara. E come dimenticare Valdieri, l’impianto voluto da Vittorio Emanuele II nel 1857. Sempre in Piemonte meritano però menzione le terme libere di Bagni di Craveggia, o le Terme di Bognanco, bagnate dalla Fonte di Ausonia, dalla Fonte San Lorenzo e dalla Fonte Gaudenziana. Ma altrettanto importanti, famose e degne di una visita sono le Terme di Crodo, nella città famosa per il Crodino, e le Terme di Premia.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 16-04-2022


Lettura contatore acqua: come effettuarla e quando comunicarla

Le più belle frasi di auguri per la comunione di una bimba