Sylvester Stallone indagato per molestie e aggressione!

Sylvester Stallone è indagato dalla procura di Los Angeles per aver aggredito e abusato di una donna!

Nel Novembre 2017 una donna avrebbe sporto denuncia contro Sylvester Stallone che, a quanto da lei affermato di fronte alla procura di Los Angeles, l’avrebbe aggredita e poi abusata negli anni novanta. L’avvocato di Stallone, Martin Singer, ha fatto sapere ai media americani che il suo cliente “contesta categoricamente l’accusa ed è chiaro che questa donna ha fatto la denuncia per far pubblicare la sua storia sui media”.

Sylvester Stallone accusato di violenza

Nel pieno della tempesta MeToo sembra che anche per Sylvester Stallone ci siano guai in vista: l’attore deve rispondere di aggressione e violenza, nonostante per il momento si sia limitato ad ammettere di aver avuto una storia sentimentale con la donna che l’ho accusato durante il 1987. Il famoso Rocky avrebbe categoricamente contestato le accuse, e anzi si sarebbe detto intenzionato a sporgere denuncia per false dichiarazioni nei confronti della donna.

Sylvester Stallone
Fonte Foto: https://it.pinterest.com/pin/560838959829648386/

Il Daily Mail, lo scorso novembre, aveva riportato un rapporto della polizia con le dichiarazioni della donna, la quale avrebbe raccontato di essere stata invitata nella stanza d’albergo dell’attore, dove avrebbero avuto un rapporto consenziente. In seguito sarebbe stata invece costretta a rapporti a tre con Stallone e la sua guardia del corpo.

Il caso Weinstein e gli uomini accusati dalle donne del Metoo

Dopo il caso Weinstein e le violente accuse da parte di Asia Argento, sono state moltissime le attrici e non a scagliarsi contro alcuni degli uomini più famosi del mondo dello spettacolo accusandoli di violenza. Tra questi: Kevin Specey, Bill Cosby e, in Italia, il regista Fausto Brizzi.

“La misoginia è una malattia che va curata. Il #metoo ha come messo un dito in una ferita infetta facendone uscire il pus. In Italia, a differenza degli Usa, pochissime donne hanno parlato. Nessun uomo è stato condannato e anche chi è stato accusato da più donne, oggi, dopo tre mesi, ha di nuovo un lavoro e una posizione”, ha dichiarato Asia Argento al Women in the World Summit.

Fonte Foto: https://it.pinterest.com/pin/560838959829648386/

ultimo aggiornamento: 15-06-2018

Alice Antonucci

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X