Swimmy è la nuova piattaforma francese che consente di noleggiare piscine fra privati. Ecco come funziona.

Stanchi di dover aspettare la riapertura delle piscine? Allora Swimmy è proprio quello che fa al vostro caso. Arriva dalla Francia, ha già spopolato in Spagna e promette di replicare lo stesso successo anche in Italia. Stiamo parlando di una nuova piattaforma con la quale da oggi, sarà possibile noleggiare una piscina ad ore, mezza giornata o anche per un giorno intero. Vediamo come funziona nello specifico.

Swimmy, come funziona

A partire dal prossimo 15 maggio, secondo il decreto legge in vigore dal 26 aprile, sarà consentita di nuovo la riapertura delle piscine all’aperto ma nell’attesa? Per tutti gli impazienti della tintarella ecco la soluzione che arriva dalla Francia: Swimmy il noleggio di piscine fra privati.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Piscina Bambini Gonfiabili Tutti
Piscina Bambini Gonfiabili Tutti

Per poter usufruire di questa piattaforma basterà semplicemente registrarsi (in maniera gratuita) sul sito e una volta entrati si potrà decidere, fra le varie piscine, quale più consona alle proprie esigenze oppure di mettere in affitto la propria.

Il prezzo di ciascun noleggio è però, deciso dallo stesso proprietario il quale è anche tutelato da un’assicurazione in caso di rotture o in caso di danni. Al proprietario invece, la piattaforma richiede solamente un intervento di sanificazione fra un noleggio e l’altro per contrastare la diffusione del corona virus.

Swimmy, finalmente arriva in Italia

Swimmy è una sorta di Airbnb francese per la piscina. “Siamo felici di sbarcare in Italia e di permettere a tutti i proprietari di piscine di affittare facilmente le loro ammortizzando i costi di manutenzione e ai locatari di trovare facilmente una piscina da godersi in tranquillità vicino casa” ha così spiegato la co-founder di Swimmy, Raphaelle de Monteynard. “Swimmy offre ai clienti un’esperienza che è vicina a una vacanza: una giornata in famiglia o con gli amici, con una piscina e un bel giardino tutto per loro”.


Donald Trump lancia il suo nuovo social network dopo il ban da Facebook e Twitter

Il bacio rubato a Biancaneve non è consensuale: Disneyland al centro della polemica