Svegliarsi nervosi rovina l’intera giornata e compromette il lavoro

Quante volte ti è capitato di svegliarti nervosa consapevole di dover affrontare una giornata ricca di impegni e di stress? Attenta, perché potresti compromettere il lavoro e avere problemi di concentrazione!

A tutte noi capita di svegliarsi presto la mattina e sentirsi nervose solo all’idea di dover affrontare una giornata abbastanza impegnativa che sarà fonte di stress. Pensieri negativi che al mattino possono nuocere la nostra salute per l’intera giornata: lo afferma un recente studio scientifico condotto dal Center of Healthy Aging della Pennsylvania State University pubblicato sulla rivista The Journals of Gerontology.

Partire con il piede sbagliato può condurci al lavoro con molto meno impegno e concentrazione, soprattutto a livello di memoria. Ciò è stato rivelato dalla ricerca condotta su 240 persone dell’età tra i 25 e i 65 anni. A ognuno di loro è stato richiesto per 2 settimane di monitorare il loro stress rispondendo a delle domande tramite un’app sul loro smartphone. Ma non solo, durante la giornata dovevano rispondere anche ad un test di memoria. Ecco cosa è stato riportato…

Il nervosismo mattutino compromette l’intera giornata

svegliarsi presto
Fonte foto: https://pixabay.com/it/mattina-camera-da-letto-letto-porta-1850893/

Al termine delle due settimane è stato appurato che il nervosismo mattutino diminuisce la concentrazione. Se ci svegliamo già stressati e ansiosi per ciò che dobbiamo affrontare durante la giornata, non sarà altro che un motivo in più per peggiorare il livello di stress e danneggiare la nostra memoria. Quindi, anticipare lo stress che andremo a vivere è fonte di distrazione e scarsa memoria. 

Una memoria di lavoro ridotta può rendere più propensi a commettere un errore sul lavoro o a mettere meno a fuoco. Inoltre, nel contesto dell’invecchiamento in buona salute, ci sono alcuni errori cognitivi importanti che gli anziani possono fare. Prendere la pillola sbagliata o commettere un errore durante la guida può avere impatti catastrofici” ecco cosa ha rivelato Martin Sliwinski, uno dei ricercatori a capo dello studio. Quindi, non possiamo far altro che provare a non svegliarci di cattivo umore e cercare di iniziare la giornata nei migliori dei modi!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/mattina-camera-da-letto-letto-porta-1850893/

ultimo aggiornamento: 18-08-2018

Chiara Ricchiuti

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X