Storie di donne che hanno deciso di lasciare l’abito sacro e la vita monastica per fare tutt’altro…

Erano suore e adesso non lo sono più. Molte donne decidono di entrare in convento per vocazione, ma durante il percorso decidono smettere gli abiti sacri. Tante sono le motivazioni: c’è chi si innamora, ma anche chi non sopporta più il peso della clausura. Tra le tante suore che hanno cambiato vita, però, ce ne sono anche alcune che hanno deciso di passare dal sacro al profano entrando nel mondo a luci rosse

Suore che hanno cambiato vita: le loro storie

Vorremmo raccontarvi la storia di alcune donne che hanno deciso di lasciare l’abito sacro, lasciando il convento per dedicarsi ad una vita laica e un amore differente da quello verso Dio.

Ester era una suora di clausura, ma ora è una mamma felice. Si chiamava suor Rebecca, ora è semplicemente Ester. In un’intervista rilasciata a Barbara D’Urso ha dichiarato: “Sono stata 10 anni in clausura poi ho deciso di lasciare perché non riuscivo ad accettare una scelta così radicale. […] si rinuncia alla propria volontà che è la cosa più importante. È più importante della preghiera. Io vivevo isolata dal mondo ma con un gruppo di consorelle“, così ha deciso di abbandonare il convento.

Dopo un anno e mezzo di vita laica ha deciso di iscriversi ad un sito d’incontri, ha conosciuto un uomo e se n’è innamorata. Dalla loro unione sono nati 2 gemelli.

Barbara D'Urso ed Ester
Fonte foto: https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/livenoneladurso/puntata-dell11-novembre_F310029701000901

Isabel e Federica, sono ex suore che hanno deciso di convolare a nozze. Erano due suore francescane, si sono conosciute nel corso di una missione, si sono innamorate e hanno deciso di sposarsi. Nonostante abbiano preso questa decisione, le due ex suore continuano a credere in Dio e nella chiesa.

Per poter arrivare all’altare – si sono sposate con rito civile a Pinerolo – il percorso è stato arduo perchè Isabel, sudamericana, aveva un solo visto per l’Italia; hanno anche dovuto chiedere al Vaticano di sciogliere i loro voti perpetui.

Daniela, dall’anoressia ai figli. Come ha raccontato a meridionews.it, ha sofferto di anoressia durante il periodo della formazione. “Sotto la tonaca nessuno si è reso conto che ero diventata uno scheletro e nessuno si è mai accorto che nascondevo il cibo nel cassetto del tavolo del refettorio o nelle tasche del grembiule che usavamo durante i pasti. Quando ho confidato alla mia formatrice che da diversi mesi non avevo più il ciclo, la prima domanda che mi ha fatto è se fossi incinta“.

Dopo varie missioni tra Romania e Polonia, ha cominciato a insegnare in una scuola elementare del nord Italia ed è venuta in contatto con una bambina vittima di abusi e si è sentita impotente. Questa cosa le ha fatto capire quanto sia difficile far davvero qualcosa nonostante le denunce. È stata allora trasferita a Roma e a quel punto, grazie al fratello, anche lui sacerdote, decide di lasciare i voti e tornare a vita laica. Ora è un’insegnate di religione, è sposata e ha 3 figli.

Yudi e Addie: da suore ad attrici a luci rosse

Yudi Pineda, da suora a star a luci rosse. La colombiana ha raccontato in un’intervista a Barbara D’Urso che cosa l’aveva spinta a prendere i voti: “Sono nata in una famiglia molto povera, dovevo camminare molte ore prima di arrivare a scuola, così a 11 anni sono entrata convento e ci sono rimasta per otto anni“.

Yudi Pineda
Fonte foto: https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/livenoneladurso/delitto-sacro-divino-profano_F310029701011C10

La vocazione di Yudi, però, a 18 anni ha cominciato a vacillare. Aveva incontrato una persona e si era resa conto di provare dei sentimenti verso di lui: “Mi sono innamorata di un sacerdote che ha corrisposto il mio sentimento, questo mi ha spinto a lasciare la strada religiosa“. Abbandonata la tonaca Yudi decide di dedicarsi a tutt’altra vita… quella dell’attrice a luci rosse! Ha cominciato come modella in webcam, per continuare come attrice.

– Addie Andrews, da suora mormona al mondo dei film osé. Nella religione mormona il sesso prematrimoniale non è ammesso, i ragazzi non possono avere atteggiamenti sconvenienti e la castità è un obbligo. Questa vita, però, ad Addi comincia a star scomoda, sente la sua sessualità repressa e ha deciso di dire basta. Lascia tutto e cambia vita: prima diventa ballerina di strip club poi si lancia nel mondo del film, riscuotendo anche un discreto successo.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
people

ultimo aggiornamento: 25-12-2019


Stai al passo coi tempi: ecco gli influencer più amati dai giovanissimi

Brad Pitt commosso: “Non piangevo da 20 anni”