Stefano Bettarini ribatte alle dichiarazioni di Simona Ventura

Continua il duro scontro tra Stefano Bettarini e Simona Ventura: dopo le ultime accuse, l’ex calciatore ha deciso di replicare alla conduttrice

chiudi

Caricamento Player...

Stefano Bettarini, viste le ultime dichiarazioni dell’ex moglie Simona Ventura dopo l’uscita dal reality L’Isola dei Famosi, ha deciso di scrivere sulle pagine del settimanale Diva e Donna, una lettera pubblica all’ex naufraga: dieci domande con le quali l’ex calciatore ha cercato di chiarire che cos’è accaduto tra di loro e quali sono le cose che l’hanno infastidito. Serviranno a seppellire l’ascia di guerra o creeranno un altro polverone mediatico? 

La lettera di Stefano Bettarini all’ex moglie Simona Ventura

La lettera inizia così:

“Ti ho sentito dire in tv che tu hai la tua famiglia  mentre io non sono ancora riuscito ad andare oltre. Ti è sfuggito che ho avuto altre relazioni per me importanti? Quindi: che cosa vuoi dire o insinuare?

Sei sicura che tra noi due, sia stato io a parlare per ragioni di popolarità? Perché ripeti che ti sei sentita offesa e attaccata da me? Solo perché ho detto che mi sono sentito mortificato come padre quando, durante una diretta dell’Isola, hai ringraziato il tuo compagno, Gerò, per l’aiuto che ti stava dando con i ragazzi in tua assenza e non hai neppure espresso un pensiero di gratitudine per chi davvero se ne stava occupando? E’ forse un attacco questo o non piuttosto l’amara difesa di un padre affettuoso che non vuole essere dipinto come assente e non curante?

Ribadisci in pubblico che la porta di casa tua è sempre aperta per il padre dei tuoi figli. Dici che dobbiamo pensare ai nostri ragazzi ed essere genitori insieme. Ma, se davvero questo è il tuo pensiero, perché mai da due anni mi fai chiamare dalla tua assistente Cristina, anche solo per comunicarmi a che ora i ragazzi verranno da me? Non pensi che i nostri figli soffrano di questo?Non credi che si dispiacciano a cogliere in te segni di acredine o rancore verso di me?

Stefano Bettarini non manda giù il fatto che l’ex moglie sembra abbia preso da sola la decisione di mandare il figlio più grande a studiare all’estero senza consultarlo: 

“È stata forse questa una scelta che abbiamo condiviso? O forse non l’hai presa da sola, senza neppure informarmene? E ti sei mai chiesta se davvero questa soluzione fosse la cosa migliore per il nostro ragazzo, per la sua serenità?”.

L’ex calciatore conclude la sua lettera cercando forse un punto da cui far ripartire il loro rapporto:

“Anche se sono molto amareggiato e in collera, questi sentimenti passano in fretta. Sei sicura che anche tu sai mettere da parte rabbia e rancori? Vuoi che ti chiami domani, io stesso, non attraverso il mio assistente, per invitarti a cena da me insieme ai nostri figli?”

Non si sa se e cosa risponderà questa volta Simona Ventura al suo ex marito ma di sicuro vi terremo aggiornati.