Anche le star non sono immuni ai problemi di insicurezza: scopriamo quali di loro lo hanno confessato e come vivono questo lato del loro carattere.

Da Meryl Streep a Jessica Alba sono molte le star che hanno confessato di soffrire di problemi d’insicurezza. Scopriamo di quali si tratta e quali sono state le loro strategie per cercare di superare questa problematica del loro modo di essere.

Star insicure a Hollywood: di chi si tratta

Pur essendo una delle attrici più premiate di Hollywood, Meryl Streep ha ammesso di essere profondamente stupita dal successo ottenuto dai suoi ruoli. “Pensi sempre: ma è possibile che la gente abbia ancora voglia di venire a vedermi in un film. E comunque io non so recitare. Che ci faccio qui?”, ha confessato a People.

Meryl Streep
Meryl Streep

Jodie Foster non è da meno e in passato, in una sua intervista da Ellen DeGeneres, ha dichiarato di non aver mai compreso come avesse fatto a “meritare” i suoi Oscar: “Ero convinta che ci fosse uno sbaglio. Che qualcuno sarebbe venuto a casa mia e mi avrebbe detto: ci scusi, abbiamo commesso un errore. Il premio doveva andare a Meryl Streep”, ha ammesso.

Anche Jessica Alba ha confessato di aver sofferto di problemi d’insicurezza, derivati specialmente dalla scarsa considerazione che aveva di sé quando era bambina. “Non mi guardava nessuno, piuttosto mi evitavano: ero timidissima, avevo i denti sporgenti e un forte accento texano. In più, non eravamo una famiglia ricca, e questo non aiutava…”, ha raccontato a Tu Style l’attrice, oggi considerata una delle donne più belle del mondo.

Celebrities con la sindrome dell’impostore

La star di Twilight Robert Pattinson ha ammesso di non comprendere come mai gli fossero affidati ancora nuovi ruoli: “Sono orgoglioso del fatto che ancora mi offrano delle parti. Pensi sempre di essere una truffa, che stiano per sbatterti fuori da un momento all’altro“, ha dichiarato a Vanity Fair.

Anche Emma Watson ha ammesso di soffrire di sindrome dell’impostore a causa della sua insicurezza. A proposito della sua carriera d’attrice infatti ha raccontato a Es: “Quand’ero piccola , lo facevo e basta. Mi dicevano di recitare e io recitavo. Così quando oggi ottengo dei riconoscimenti dalla critica non posso fare a meno di sentirmi un’impostora”.


No al ritocco, da Aurora Ramazzotti a Kate Winslet: quando le vip amano le proprie imperfezioni

I vip imparentati con casa Windsor: le parentele incredibili della Royal Family