Silvio Muccino è stato convocato a giudizio per diffamazione: aveva accusato suo fratello Gabriele di aver picchiato l’ex moglie, perforandole un timpano.

La prima udienza del processo che vede imputato Silvio Muccino contro suo fratello Gabriele avrà inizio il 14 gennaio 2020. La disputa è in atto da ormai diversi anni e ha raggiunto il suo apice quando Silvio, fratello minore del regista, lo ha accusato pubblicamente di aver picchiato ripetutamente l’ex moglie Elena Majoni:

“Un’estate poi eravamo nella casa di campagna di Gabriele, lui era nervoso e andò in camera da Elena. Quando mi avvicinai alla porta la vidi uscire con una mano sull’orecchio e le lacrime agli occhi. Non sentiva più niente: uno schiaffo le aveva perforato un timpano…”, aveva raccontato alla procura Silvio Muccino.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

SILVIO MUCCINO
SILVIO MUCCINO

Silvio Muccino contro Gabriele Muccino: il processo

Un processo stabilirà se le accuse di Silvio Muccino nei confronti di suo fratello Gabriele siano vere oppure no. “È un primo passo verso l’accertamento della verità a fronte di quanto era stato diffuso davanti a milioni di telespettatori nei confronti del mio assistito”, ha dichiarato l’avvocato del celebre regista a La Repubblica.

Silvio Muccino ha chiuso da tempo i rapporti con suo fratello, e più di una volta la loro diatriba è continuata anche a mezzo Twitter. L’attore ha dichiarato che suo fratello sarebbe stato un violento, e che nel processo tra Gabriele e l’ex moglie Elena Majoni, lui stesso fu indotto a mentire:

“E alla fine io ho reso falsa testimonianza. Era una mia responsabilità e scelsi la mia famiglia anziché la verità, non me lo sono mai perdonato, avevo 24 anni e feci crac”, ha detto Silvio Muccino ai pm in una dichiarazione riportata da La Repubblica.

Il processo tra Gabriele Muccino e l’ex moglie

Il matrimonio tra Gabriele Muccino e Elena Majoni è durato dal 2002 al 2006. Nel 2003 è nato il loro unico figlio, Ilan, che oggi è sotto l’esclusiva tutela della madre. Tra le dichiarazioni fornite dalla donna, c’è quella rilasciata a Massimo Giletti.

“Una volta mi ha preso per la mascella urlandomi di dirgli che lo amavo, nell’afferrarmi mi ha rotto anche un dente e per un mese ho avuto problemi di masticazione. Allora ho capito che dovevo andare via, anche per nostro figlio”, dichiarò la donna in un’intervista a Non è l’Arena, di Massimo Giletti.


Quanto guadagna Elisa Isoardi? Ecco le cifre da capogiro!

Pamela Prati crolla: “Mark Caltagirone non esiste”