Muore a 87 anni la giornalista e scrittrice statunitense Joan Didion, da tanti anni soffriva dei Parkinson una grave malattia che è degenerata sempre di più.

Il mondo della cultura piange la scomparsa di Joan Didion scrittrice, giornalista, sceneggiatrice di alto spicco. Esponente del New Journalism, negli anni’ 70 ha dato una scossa al mondo del giornalismo introducendo l’elemento narrativo che avrebbe poi creato un genera a se.

Joan Didion una grande personalità del mondo culturale

Joan Didion è stata una personalità creativa e attiva del mondo culturale che ha lasciato il segno con la sua narrativa. Ha scritto cinque romanzi di successo: Run, River (1963), Play As It Lays (1970), A Book of Common Prayer (1977), Democracy (1984), Il suo ultimo desiderio (The Last Thing He Wanted) (1996). Ha anche scritto diverse sceneggiature cinematografiche Panico a Needle Park e L’assoluzione. Nel 2005 ha vinto il National Book Award for Nonfiction per The Year of Magical Thinking come risultato dal suo incredibile talento giornalistico.

L’artista ha dovuto dire addio al suo mondo per sempre e ci lascia a 87 anni a causa di una complicazione del Parkinson. Questa notizia è stata fatta trapelare dalla sua casa editrice che ha perso una delle sue più importanti penne.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 24-12-2021


Andrea Nicole sulla storia con Ciprian: “Ha superato le mie aspettative”

Dua Lipa e Anwar Hadid si sono lasciati: è ufficiale