Sharon Stone: coccole al sole con il fidanzato

Sharon Stone ha pubblicato su Instagram uno scatto che la ritrae in barca in compagnia di Angelo Boffa, il suo baby fidanzato.

Coccole e relax al sole per Sharon Stone e l’imprenditore Angelo Boffa: la coppia è stata pizzicata da Gente a Maiorca, mentre si godevano gli ultimi raggi di sole sulla prua di una barca. Poi è stata la stessa attrice a condividere uno scatto su Instagram in compagnia del fidanzato, dove ha scritto: “Weekend in paradise.”

Sharon Stone e Angelo Boffa: amore e relax al sole

Sembra proprio che Sharon Stone sia innamorata cotta del suo baby fidanzato, l’imprenditore italiano Angelo Boffa. Baby fidanzato per modo di dire visto che Boffa ha 41 anni, pur sempre 19 in meno rispetto alla diva Hollywoodiana.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sharon Stone (@sharonstone) in data:

La coppia era pizzicata insieme per la prima volta lo scorso febbraio, quando era uscita allo scoperto in occasione di un red carpet per la presentazione dell’ultima fatica cinematografica della Stone, Mosaic. Da subito era sembrato chiaro che tra i due ci fosse grande affinità, specie per le effusioni che si erano fatti in pubblico senza imbarazzo, e per le risate fatte dall’attrice ogni qualvolta il fidanzato le aveva sussurrato qualcosa all’orecchio.

Sharon Stone e il fidanzato: l’ictus e la ripresa

Immediatamente la liaision era balzata agli onori della cronaca per via della grande differenza d’età tra l’attrice e l’imprenditore, ma del resto Sharon Stone è sempre stata poco avvezza a prendere sul serio le critiche e i commenti nei confronti delle sue scelte amorose: il suo precedente fidanzato, Martin Mica, aveva ben 30 meno di lei.

L’attrice , che è sopravvissuta a un ictus e che ha trascorso diversi anni a cercare di tornare in possesso delle proprie facoltà fisiche, è tornata più in forma che mai, e ha raccontato lei stessa a Io Donna: “Quell’ictus mi ha imposto un modo diverso di vedere le cose. Mi avevano dato il 5 per cento di possibilità di sopravvivenza, augurarsi poi recuperare tutte le facoltà. (…) Quando lavorai in quattro episodi di Law and Order, nel 2010, fu molto difficile perché non potevo memorizzare le battute, e dovetti ricominciare a imparare tutto da capo. Senza considerare che dovevo tenere il segreto, altrimenti nessuno mi avrebbe più dato una parte. Mi ci sono voluti anni per tornare alla normalità.”

ultimo aggiornamento: 08-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X