Per tutte le persone che affrontano l’inverno con il naso gelato, arriva un amico che vi cambierà la vita: lo scalda naso!

Quando le temperature si abbassano, il corpo inizia a risentirne: mani e piedi sempre freddi, labbra secche e… naso gelato. Quest’ultimo è un problema che accomuna molte persone, tanto da arrivare ad avere il naso completamente rosso. Assomigliare ad un clown non è il sogno di chiunque, ma c’è un ottimo metodo per ricorrere ai ripari: è arrivato lo scalda naso! Un oggetto che per le più freddolose cambierà la vita e il naso non dovrà più risentire il freddo.

Una benda di lana o in pelliccia studiata apposta per riscaldare il naso e aggiungere un tocco in più al proprio look: forse non è il massimo dei trend, ma almeno possiamo evitare un naso gocciolante e arrossato. Ecco chi lo ha inventato e, soprattutto, dove acquistarlo!

The Nose Warmer e lo scalda naso

scalda naso
Fonte foto: https://www.facebook.com/nozienosewarmer/

Arriva dall’Inghilterra l’idea di creare un oggetto che riscaldasse il naso in pieno inverno: The Nose Warmer è il brand che si occupa di sciarpe, scaldamuscoli, guanti e scalda naso completamente handmade. Gli inglesi hanno dato vita al brand proprio partendo dagli scalda naso che, nel giro di poco, hanno raggiunto un successo mondiale!

È possibile acquistare lo scalda naso ad un prezzo che va dagli 8 ai 10 euro, calcolando anche le spese di spedizione che dovrebbero essere di circa 3 sterline. Nonostante non sia un accessorio fashion, lo stanno già indossando in molte personalizzando il loro prodotto come meglio desiderano. Effettivamente non è il massimo da vedere, dato che ricopre praticamente mezzo viso e non è solito vedere una specie di benda appoggiata sul naso.

Il freddo, però, fa brutti scherzi, così come alla pelle che la rende secca e ai capelli che hanno bisogno di proteggersi. Chissà se entrerà a far parte dei must have dell’inverno

Fonte foto: https://www.facebook.com/nozienosewarmer/

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 01-11-2018


C’era una volta il Made In Italy: i brand di moda italiani che sono stati ceduti all’estero

Conosci la differenza fra residenza e domicilio? Scopriamolo insieme!