Sara Melodia, direttrice editoriale di Lux Vide e mamma di tante fiction di successo, è morta: l’addio dei colleghi.

Grave lutto nel mondo delle fiction italiane: è morta Sara Melodia. Direttrice editoriale di Lux Vide, è stata la mamma di tanti titoli di successo. Da Don Matteo a Sotto copertura, passando per Doc-Nelle tue Mani, I Medici e Diavoli. Il suo ultimo lavoro, in uscita nel 2021, è la serie evento Leonardo.

La sua morte, avvenuta prematuramente, ha lasciato senza parole l’intero mondo dello spettacolo. Tutti i più grandi attori hanno avuto a che fare con lei e non hanno potuto evitare di dedicarle l’ultimo saluto. Ai funerali hanno partecipato volti molto amati come: Elena Sofia Ricci, Raoul Bova, Rocio Munoz Morales, Daniele Liotti, Francesca Chillemi, Giusy Buscemi, Pierpaolo Spollon ed Erasmo Genzini.

Sara Melodia è morta: l’addio di Lux Vide

Sara Melodia era l’anima di Lux Vide e ha la sua scomparsa ha gettato nello sconforto tutti i colleghi. Gli stessi le hanno dedicato un commovente post social. A didascalia di uno scatto bellissimo che ritrae la direttrice editoriale con il suo meraviglioso sorriso, si legge:

“Oggi il nostro abbraccio va a colei che ha donato un’anima alle nostre serie preferite. Cara Sara, alla fine hai ceduto anche tu. Hai lasciato la Lux Vide per un posto migliore. Ci avevano provato in tanti a portarti via da noi, gruppi editoriali, produttori. Tutti volevano la Regina della Fiction. Ma tu hai sempre detto no. Non per soldi, non per carriera. Tu sei rimasta per Amore. Amore di quel progetto che era di Ettore Bernabei e adesso è di Luca e Matilde”.

Sara lavorava alla Lux Vide dal lontano 1999. In quasi 22 anni di onorato servizio, non aveva mai voluto abbandonare l’azienda, donando anima e corpo al suo mestiere.

Una morte inaccettabile: il dolore dei colleghi

La morte di Sara, strappata alla vita troppo presto, ha gettato i colleghi nello sconforto più totale. Andare avanti in Lux Vide senza di lei sarà difficile, ma tutti proveranno a cercare la sua “luce“.

“Vedere la luce accesa nel tuo ufficio ci faceva andare a casa tranquilli. Avevamo la migliore, il pezzo unico, il talento che capita una volta in una generazione. Eppure ci hai lasciato. Alla fine hai accettato l’offerta dell’Unico a cui non hai potuto dire no. Ciao Sara, ci manchi da spezzare il cuore. Per favore, tieni la luce accesa Lassù. La guarderemo e andremo a casa tranquilli, sapendo che tu ci sei. Buon viaggio”, si legge sul post di Lux Vide.

Non sappiamo il motivo per cui Melodia sia morta, ma immaginiamo che sia da ricollegare ad una brutta malattia. Sara lascia il marito Lorenzo e i tre figli Maddalena, Benedetta e Filippo Maria.


Ignazio Moser, straziante lutto per Covid: “Rimarrà sempre…”

Carlo Filippo e Sofia di Svezia: gli “altri” reali che piacciono ai social