Rocco Siffredi nudo sulla copertina di Le Monde: è scandalo

Rocco Siffredi è il protagonista della copertina dell’ultimo numero di M, supplemento di Le Monde: il re del cinema hard si è mostrato completamente nudo

Rocco Siffredi, il re del porno che ha detto addio alla carriera di attore hard ma continua però a fare il produttore nello stesso ambito, è tornato a fare scandalo e si è mostrato senza veli in un servizio fotografico che è apparso sull’ultimo numero di M, supplemento settimanale del prestigioso quotidiano Le Monde.

I lettori francesi hanno scatenato una bufera di polemiche

Nello scatto in copertina il 52enne Rocco Siffredi è nudo ma con le parti intime nascoste da alcune scritte: all’interno di M c’è pubblicato un servizio completo scattato da Matteo Montanari senza censure.

Il titolo dell’articolo è molto eloquente e cita: “Rocco Siffredi, una storia molto lunga”.

Le immagini pubblicate su “M” hanno scatenato reazioni durissime da parte dei lettori, qualcuno ha addirittura minacciato di disdire l’abbonamento, soprattutto perchè è un giornale letto abitualmente dalle famiglie:

“So bene che il sesso oggi non è più un più segreto per nessuno e che i bambini fanno presto la loro educazione sessuale su internet, ma questo tipo di esibizionismo pone problemi”.

La caporedattrice Marie-Pierre Lannelongue ha giustificato con queste parole la controversa scelta editoriale:

“Nello stesso modo in cui abbiamo già dedicato numeri speciali a fatti di cronaca, calcio, cucina e design, abbiamo pensato di realizzarne uno sul sesso perché vogliamo esplorare quello che sta diventando un elemento di cultura popolare. La pornografia è ormai cultura e Rocco Siffredi è una superstar del sesso.

Per le immagini abbiamo chiesto al fotografo Matteo Montanari di mostrarci Rocco senza censure. Sì, senza censure. Sapendo che il signor Siffredi rivendica uno strumento di lavoro di dimensioni titaniche e. più che in un oggetto, lo ha trasformato in un personaggio, abbiamo deciso di farlo vedere!

Certo queste foto possono scioccare, ma hanno anche avuto il merito di creare un dibattito nella redazione. Sembra che il corpo femminile possa essere mostrato nudo senza problemi, mentre quello maschile non debba essere mai visto.”

Se al posto di Rocco ci fosse stata una bella donna l’indignazione sarebbe stata la stessa?

Rocco SiffrediFonte foto: Instagram

ultimo aggiornamento: 01-07-2016

Redazione Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X