Riccardo Scamarcio provoca il pubblico: “Dico quello che voglio, quando voglio”

Riccardo Scamarcio è tornato nella sua Puglia per ritirare un premio, ma è stato protagonista di uno “scontro” col pubblico…

Riccardo Scamarcio ha deciso di provocare il suo pubblico al Bari International Film Festival. L’attore ha ritirato il premio Vittorio Gassman come migliore attore protagonista (per il film Pericle il nero) e si è scagliato scherzosamente contro il pubblico citando Carmelo Bene: “Il problema è il pubblico. Volete sempre interagire con lo spettacolo, ma che c***o vi applaudite? Fischiate? E chi se ne frega, non venite a teatro. Io sul palco dico quello che voglio, quando voglio“.

RICCARDO SCAMARCIO

Riccardo Scamarcio nel film è il protagonista, Pericle il nero

Le dichiarazioni di Scamarcio hanno scatenato reazioni perplesse dalla platea: alcuni si sono dati agli applausi, mentre qualcuno si è risentito di fronte alla provocazione dell’attore e sono partiti i fischi e gli insulti. Ma Scamarcio ha rincarato la dose alzandosi in piedi e specificando:

Sono provocazioni estreme, esempi paradossali per dire che oggi c’è uno spettacolo dell’accondiscendenza, che vuole mettere sempre il pubblico al centro. Ma si tratta di un pubblico che è ancora minorenne. Allora io dico: ad ognuno il suo mestiere. Lo spettacolo deve sorprendervi“, ha detto l’attore.

Ma dopo le risate iniziali, si sono uditi anche dei “cafone“, da parte del pubblico in sala. Una signora gli ha dato le spalle per protesta, ma lui non ha smesso: “Che c…o siete venuti a fare qui?“, ha detto per provocare.

Dalle pagine del Corriere della Sera l’attore di recente aveva spiegato la fine della sua storia con Valeria Golino: “Qualunque cosa io dica non può essere davvero attinente con la storia d’amore che abbiamo avuto. In un’intervista un rapporto lungo dieci anni si può solo ridurre, minimizzare.

Non basterebbe un giornale per esporre quella relazione, che è il mio sangue, è il mio amore. Non posso rispondere, perché ogni storia che dura tanto si basa sull’amore vero, che non ha condizioni, non è programmato. Se t’innamori di una persona, t’innamori di quella persona, sfuggi a qualunque ragionamento“.