Sandra Bullock e Ryan Reynolds sono i protagonisti della commedia sentimentale Ricatto d’amore: ecco i luoghi dove è stato girato il film.

Ricatto d’amore non è il classico film leggero, la solita commedia sentimentale: è qualcosa di più. Lo dimostrano i tanti premi vinti e quelli sfiorati: per fare degli esempi, è stato eletto Miglior Film commedia ai People’s Choice Awards mentre la protagonista, Sandra Bullock, è stata candidata al Golden Globe come Migliore attrice in un film commedia o musicale (venendo battuta da Meryl Streep per Julie & Julia). Ricatto d’amore è stato diretto da Anne Fletcher: vediamo ora quali sono le location del film.

Ricatto d’amore: le location del film

La prima parte del film è ambientata a New York, nella casa editrice dove i due protagonisti, Margaret Tate e Andrew Paxton, lavorano. Effettivamente la regista Anne Fletcher ha girato queste scene proprio nella Grande Mela, per poi spostarsi nel Massachusetts.

Sebbene la maggior parte di Ricatto d’amore sia ambientata a Sitka, in Alaska (luogo dive risieda la famiglia di Andrew Paxton), regista e produttori hanno scelto di girare le varie scene dalla parte opposte degli Stati Uniti, restando quindi molto più vicino a New York.

Ryan Reynolds
Ryan Reynolds

Ricatto d’amore: il cast del film

Come detto in precedenza, la protagonista principale di Ricatto d’amore è Sandra Bullock, che interpreta il ruolo di Margaret Tate, una cinica editrice canadese che, per poter restare negli Stati Uniti dopo che il suo visto è scaduto, decide di sposarsi con il suo assistente, Andrew Paxton. A interpretare questo personaggio è Ryan Reynolds.

Nel cast della commedia sono poi presenti anche Mary Steebburgen, Craig T. Nelson, Betty White, Denis O’Hare, Malin Akerman, Oscar Nunes, Aasif Mandvi, Michael Nouri, Michael Mosley, Dale Place e Jerrell Lee Wesley.

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
ricatto d amore sandra bullock

ultimo aggiornamento: 19-05-2020


COVID-19 e congedo parentale: tutto quello che c’è da sapere

Perché proviamo senso di colpa dopo aver consumato troppo alcol?