Quanto (e come) guadagna uno youtuber? La cifra non la indovineresti mai…

Videomakers, games, attori, comici e tanto altro ancora: il mondo del web è davvero vario, ma quanto guadagna uno youtuber?

Vi siete mai chiesti quanto guadagna uno youtuber? Beh, per chi non lo sapesse, questo nuovo mestiere 2.0 consente a chi riesce ad accaparrarsi un discreto seguito di guadagnaree non poco! Ci sono tanti modi che possono portare guadagno a una star del web, dagli sponsor alle visualizzazioni, sino agli eventi a cui partecipa. Cerchiamo dunque di capire quali sono le cifre medie del loro guadagno.

Come e quanto guadagna uno youtuber

Per chi si chiedesse che cos’è uno youtuber, si tratta di una sorta di divo del web che condivide contenuti con i suoi follower sulla piattaforma YouTube, che come tutti sanno, ha come format principale i video.

Uno youtuber di successo è dunque qualcuno che si è inventato un suo particolare format riconoscibile, e si spazia davvero da un argomento all’altro: cucina, videogames, scherzi telefonici, vlog, contenuti ironici o satirici, recensioni… e tanto altro ancora! Lo scopo? Ovviamente il guadagno: già, perché uno youtuber affermato riesce a portarsi a casa un bel gruzzoletto ogni mese: c’è chi riesce addirittura a guadagnare, solo dalle visualizzazioni, più di 1.000 euro al mese, mentre i più famosi arrivano addirittura a… 50.000 euro! Ma la domanda è: come?

Youtuber
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/youtube-portatile-notebook-on-line-1158693/

Come guadagna uno youtuber

Il sistema di guadagno di uno youtuber si basa sul CPM, che non è altro che il Costo Per Mille visualizzazioni. Questa somma corrisponde a quanto gli sponsor pagano affinché Youtube trasmetta i loro spot ogni 1000 video visualizzati e può arrivare anche a 7 euro lordi.

Uno youtuber di fama, in grado di portare alla piattaforma centinaia di followers e migliaia di visualizzazioni, se ritenuto idoneo e affidabile, può stipulare con Youtube un contratto con il quale si stabilisce una partnership diventando a tutti gli effetti socio della piattaforma. Da quel momento in poi comincerà ad essere pagato per le visualizzazioni ottenute dai video caricati sul suo canale.

Moltissimi youtuber, affidandosi anche a manager a agenzie, hanno fatto della produzione di video in serie il proprio mestiere, arrivando a guadagnare anche cifre considerevoli. Questo è stato possibile dal momento in cui YouTube ha introdotto pubblicità e sponsor nel proprio sistema.

Clio Zammatteo
Clio Zammatteo

Ma quindi, quanto guadagna uno youtuber a visualizzazione? Calcolarlo diventa piuttosto facile a questo punto: si dividono per 1000 le visualizzazioni dei suoi video che ospitano spot e infine si moltiplica quella cifra per 7 Euro. Scegliete il vostro preferito… e provate!

C’è poi da considerare la sfera pubblica. Già, perché essere uno youtuber significa a tutti gli effetti essere anche una star. E dunque non è raro vederne partecipare a eventi, programi radio, trasmissioni televisive come ospiti, giudici o conduttori, ma anche diventare attori al cinema e altro. Tutte collaborazioni che ovviamente fanno guadagnare, e non poco…

Come diventare uno youtuber famoso

Dunque, ora che sapete quanto e come guadagna uno youtuber, volete provare anche voi a lanciarvi in questo mondo e scoprire come diventare famosi su YouTube? Beh, tentar non nuoce, ma ecco qualche consiglio pratico per sfondare sulla piattaforma di video più famosa al mondo.

Innanzitutto, bisogna avere la faccia giusta, la voce giusta, disinvoltura davanti alla telecamera, qualche conoscenza sul montaggio di filmati video e, naturalmente, qualcosa di interessante da dire o da mostrare: ricordate che anche in questo caso content is the king! Potete essere i re del montaggio, ma se il vostro format non risulterà interessante per il pubblico, non servirà a nulla!

Insomma, sono questi i requisiti minimi per entrare a far parte di quella schiera di giovani e giovanissimi guru che ricevono ogni giorno centinaia se non migliaia di visualizzazioni con video che affrontano ogni sorta di argomento.

Clio Make Up, Frank Matano, Willwoosh, Louis e tanti altri sono alcuni fra gli esempi più emblematici per descrivere il fenomeno (in Italia), e soprattutto per dimostrare che partendo dal proprio canale di YouTube si può raggiungere la fama. Chissà, il prossimo… potresti essere tu!

Chi sono stati gli youtuber più pagati del 2018?

Ogni anno la rivista di fama mondiale Forbes stila una classifica delle persone più influenti al mondo e anche degli youtuber più pagati durante l’anno. Per il 2018 – in base alle stime dal giugno 2017 al giugno 2018 – il vincitore assoluto della classifica è stato Ryan ToysReview, un bambino statunitense di…7 anni che ha guadagnato 22 milioni. Come ha fatto ad ottenere tale successo? Semplicemente giocando, però davanti una telecamera!

Al secondo posto si è posizionato Jake Paul, con 21,5 milioni di dollari guadagnati. Oltre alla notevole somma, lo youtuber ha guadagnato ancora di più grazie alla sua attività di merchandising, disponibile anche sul canale YouTube. All’ultimo posto sul podio, il team Dude Perfect, con un bottino di 20 milioni di dollari. Gli youtuber in realtà sono 5 ragazzi che si destreggiano tra tiri particolari che sfidano le leggi della fisica!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/youtube-portatile-notebook-on-line-1158693/

ultimo aggiornamento: 19-04-2019

X