Quanto guadagna un medico?

Quanto guadagna un medico? Ecco una stima sulla remunerazione dei dottori italiani, che comincia dalla laurea specialistica e aumenta con l’esperienza.

Quanto guadagna un medico? Sicuramente la professione del dottore, nel nostro Paese, è tra quelle che assicura introiti maggiori, calcolando che lo stipendio medio in Italia si aggira sui 1600 euro mensili. Tra i più pagati in assoluto ci sono i primari delle strutture ospedaliere e i medici di base (o medici di famiglia), che sembrano superare i 4000 euro mensili.

Scopriamo di più sui guadagni dei medici in Italia!

Quanto guadagna un medico?

In media, tra laurea in Medicina e l’opportuna specializzazione, un medico impiega circa 12 anni di studio per rendersi idoneo all’esercizio della professione. A fronte di questo lunghissimo percorso di studi (e del continuo bisogno di aggiornamento), però, un laureato in Medicina comincia a guadagnare fin dal momento in cui comincia lo studio per la laurea specialistica (a cui si accede previo Esame di Stato, accessibile a sua volta solo dopo una laurea in Medicina e Chirurgia della durata di sei anni).

Medico
Fonte foto: https://pixabay.com/it/medico-dentista-dentale-clinica-1149149/

Per i primi due anni della specialistica un medico guadagnerebbe circa 1800 euro netti al mese, come cifra di partenza. Dopo essere diventato medico specializzato, si può cominciare a lavorare all’interno di una struttura ospedaliera pubblica o privata; a questo livello si stima che un medico guadagni tra i 1900 e i 2900 euro netti al mese.

Questa somma varia (essenzialmente al rialzo) a seconda dell’esperienza, della fama e della bravura del medico in questione. È possibile, inoltre, assicurare la propria reperibilità in determinati periodi del mese e svolgere straordinari o turni nei giorni festivi per aumentare il proprio stipendio.

Lo stipendio di un medico di base/medico ospedaliero

Invece, quanto guadagna un medico di base? Il cosiddetto medico di famiglia è il più pagato nella sua categoria e arriverebbe a percepire uno stipendio mensile di 5.000 euro al mese nei casi più fortunati.

Il medico di base svolge meno ore di lavoro rispetto a un medico ospedaliero, che presta servizio per più ore ma viene pagato, in proporzione, meno.

Lo stipendio di un medico in ospedale può arrivare anche 4500 euro al mese, netti.

Quanto guadagna un chirurgo?

Lo stesso discorso vale per lo stipendio di chi sceglie chirurgia: a inizio carriera si parla, generalmente, di 60 mila euro lordi ogni anno, senza considerare gli eventuali extra.

Per un chirurgo esperto, invece, si stimano sui 200 mila euro lordi l’anno.

ultimo aggiornamento: 11-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X