Come si tengono sotto controllo i punti della patente? Vediamo le modalità valide per verificarli e cosa fare per recuperarli.

Il controllo punti patente è importante, soprattutto se si ha la ‘coscienza’ sporca. Se siete certi di non aver mai commesso infrazioni, infatti, non avete nulla di cui preoccuparvi. Al contrario, se siete automobilisti un po’ distratti, è bene capire come si verificano i punti e accertarsi che ne sia rimasto almeno uno.

Verifica punti patente: come fare?

Quanti punti ho sulla patente? E’ questa la domanda che si pongono tante persone. Alcuni sono consapevoli di non avere un saldo eccellente, mentre per altri si tratta di una banale curiosità. Per quanti non lo sapessero, nel momento in cui si ottiene la patente di guida vengono assegnati ben 20 punti. Questi possono crescere fino ad un massimo di 30 o scendere a 0 se si infrange il codice stradale. In base alle infrazioni che si commettono, infatti, le penalità prevedono la decurtazione di un minimo di un punto fino ad un massimo di 10, che raddoppiano per i neopatentati.

patente di guida

Ogni due anni, coloro che non hanno commesso passi falsi ricevono in regalo due punti bonus. Pertanto, se in 10 anni non si commettono errori, si raggiunge il massimo previsto, ovvero quota 30. Leggermente diverso il discorso per i neopatentati. Oltre alla perdita del doppio dei punti in caso di infrazione, un anno senza errori garantisce un punto bonus, due anni due punti bonus e tre anni corrispondono a tre punti bonus.

Conoscere il saldo punti patente non è un’impresa difficile, anzi. Ci sono diverse opzioni: online, applicazione o telefonata. Nel primo caso, basta collegarsi al sito Portale dell’automobilista e registrarsi. Dopo di che, si segue l’apposita procedura e il gioco è fatto. Inoltre, il sito vi avviserà tramite email nel momento in cui commetterete infrazioni e quando ci saranno scadenze come il bollo e la revisione dell’automobile. Il tutto è completamente gratuito.

Numero verde punti patente e applicazione

E’ bene sottolineare che non esiste un numero verde per controllare punti patente. Il numero 848.782.782, infatti, è a pagamento, al costo di una chiamata urbana. Il servizio è attivo 24 ore su 24, richiede l’inserimento del numero della patente senza lettere e permette di sapere in tempo reale il saldo della stessa.

Modalità del tutto gratuita, invece, è l’applicazione. Quella di riferimento è iPatente, messa a punto dal Portale dell’automobilista. Disponibile sia per Android che per Apple, se siete già registrati al sito vi basterà scaricarla sullo smartphone o sul tablet e accedere con le medesime credenziali. In caso contrario, dovrete registrarvi.

Calcolo punti patente: cosa fare per recuperarli

Avete scoperto il numero punti patente e vi è preso un coccolone? Non temete, si può sempre recuperare. Si deve obbligatoriamente frequentare un corso di scuola guida di 12 ore per le patenti A e B. E’ possibile recuperare 6 punti per coloro che ne hanno persi più di 5. Quanti, invece, sono arrivati a zero punti dovranno sostenere nuovamente l’esame teorico e pratico di guida. Stesso destino per i soggetti recidivi, che commettono più infrazioni nel corso di 12 mesi.

ultimo aggiornamento: 25-08-2021


Cosa significa cadere dal pero?

Come si registra una videochiamata su Zoom?