Principessa saudita Noura fa follie e mobilita Alassio:due camion di bagagli

La principessa saudita Noura bint Talal bin Abdulaziz Al Saud per le sue vacanze ha mobilitato la riviera ligure, tra scorta, corteo e due camion di bagagli

chiudi

Caricamento Player...

La principessa saudita Noura ha appena terminato le sue tre settimane di vacanze al Grand Hotel di Alassio. Vacanze che hanno praticamente mobilitato tutta la riviera, a partire dall’hotel che le ha riservato una parte di spiaggia. La principessa Noura bint Talal bin Abdulaziz Al Saud, è stata accompagnata non solo dai domestici e dalla scorta, una trentina di persone in tutto, ma anche da ben due camion noleggiati per caricare i bagagli suoi e del seguito. I camion sono serviti soprattutto per trasportare fino a casa tutto quello che ha acquistato nei vari negozi di Alassio, Albenga, Genova e Milano.

Per caricare i due camion, ci sono volute quattro ore

Dopo aver caricato i camion, la principessa ha lasciato la località, dopo tre settimane dorate. E’ quindi partito il corteo di auto, scortato dai carabinieri oltre che dagli uomini della sua security.

Anche all’arrivo, una volta atterrati all’aeroporto di Nizza con il Boeing 737 di famiglia, hanno dato spettacolo. Sono uscite dalla stiva non meno di 45 valigie, portate da una squadra di valletti.

La ricca principessa saudita Noura bint Talal bin Abdulaziz Al Saud ha trascorso tre settimane di vacanze al Grand Hotel di Alassio e ora ha lasciato la riviera ligure per proseguire le “ferie” in Francia.

Davide Crema, direttore del Grand Hotel di Alassio ha dichiarato:

“Per noi un bilancio estremamente positivo, la principessa e il suo staff sono rimasti molto contenti del soggiorno presso la nostra struttura e della vacanza ad Alassio, che le ha consentito di visitare diverse località della Liguria.

Per noi dell’hotel è stata una esperienza professionale importante, così come la vacanza della principessa ha avuto un ritorno di immagine ed economica per Alassio”.

“La principessa e il suo staff sono state persone piacevoli che hanno potuto apprezzare e scoprire una destinazione diversa rispetto alla Costa Azzurra o alla Costa Smeralda” aggiunge.

“Penso che Alassio possa ritornare ad avere vip e personaggi famosi. Nei giorni scorsi ha soggiornato il calciatore della Juventus Marchisio e ad altri due calciatori famosi abbiamo dovuto dire che non c’era posto per il mese di agosto”.

Fonte foto: Instagram