Paura per Harry e Meghan in aereo!

Un boeing sul quale si trovavano il principe Harry e Meghan Markle è stato costretto a rimandare l’atterraggio con una manovra spaventosa!

Paura per il principe Harry e Meghan Markle: durante il viaggio che doveva portarli da Tonga a Sidney, l’aeroplano sul quale si trovavano sarebbe stato costretto ad annullare il proprio atterraggio all’ultimo minuto, per via della presenza di un altro velivolo sulla pista.

I piloti avrebbero quindi effettuato una manovra per ristabilirsi in alta quota: “Eravamo troppo vicini, così è stata presa la decisione di abortire l’atterraggio per evitare rischi, ha spiegato il pilota Nigel Rosser.

Harry e Meghan Markle: l’aeroplano da Tonga a Sidney

Attimi di tensione sul Boeing 737 a bordo del quale si trovavano Harry e Meghan dopo il loro viaggio nelle isole Tonga. L’aeroplano, come visibile in alcuni video pubblicati dai passeggeri su Twitter, ha dovuto riprendere quota durante l’atterraggio per via della presenza in pista di un altro velivolo:

La manovra, effettuata dai piloti per non creare alcun rischio, si sarebbe verificata quando la pista d’atterraggio era ormai vicinissima, e l’aereo sembrava ormai pronto per atterrare. Dopo aver ripreso quota il boeing ha effettuato un giro per il cielo di Sidney in attesa che la pista d’atterraggio fosse nuovamente sgombra.

Harry e Meghan aspettano il primo figlio

Molta della preoccupazione per il viaggio di Harry e Meghan è dovuta anche al fatto che poche settimane fa l’account ufficiale di Kensington Palace ha annunciato che la duchessa del Sussex sia incinta del suo primo bambino, atteso per la prossima primavera.

Proprio durante questo viaggio (il primo dopo le nozze), il principe Harry si è espresso con dolcezza ed emozione a proposito della gravidanza con i fan in Australia: “Sono così orgoglioso di potervi presentare mia moglie e siamo stati così felici di poter celebrare con voi la gioia per la nostra attesa, ha dichiarato.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/kensingtonroyal/?hl=it

ultimo aggiornamento: 29-10-2018

X