Pannelli solari: come funzionano, quali sono i benefici e quali gli svantaggi di investire nel fotovoltaico.

Cercare le giuste fonti energetiche rinnovabili per la tua casa può sembrare un compito difficile. Se vuoi capire da dove iniziare a rendere la tua abitazione green, prova a partire con i pannelli solari. Sempre più economici ed efficaci, questi apparecchi possono aiutare a ridurre il tuo impatto sul clima e al contempo ti saranno utili per risparmiare soldi sulle bollette energetiche. Se ti stai chiedendo come funzionino, quali siano i vantaggi e gli svantaggi che assicurano, questo articolo fa al caso tuo. Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere.

Come funzionano i pannelli solari?

I pannelli solari funzionano convertendo la luce solare in elettricità. Si tratta di dispositivi composti da piccole celle solari che raccolgono l’energia solare e la trasformano in energia elettrica. Questa energia può essere usata per alimentare apparecchiature, impianti di illuminazione o qualunque altra cosa. Esistono due grandi tipi di pannelli: quello termico, che converte le radiazioni in energia termica per poterle utilizzare successivamente per la produzione di acqua calda, il riscaldamento degli ambienti e così via; e quello fotovoltaico, che invece serve specificamente per la produzione di corrente elettrica.

tecnico pannelli fotovoltaici
tecnico pannelli fotovoltaici

Pannelli solari: quali scegliere e come installarli

Prima di investire in questo tipo di dispositivi, è importante considerare la potenza in watt del pannello. Più elevato è il wattaggio, più energia il pannello può produrre. La maggior parte dei pannelli solari in commercio hanno un wattaggio tra 100 e 350, ma ci sono alcuni pannelli che raggiungono wattaggi fino a 750. È inoltre importante considerare il marchio del pannello. Alcuni dei più popolari sono prodotti da aziende quali SunPower, Panasonic e solarWorld. Se non sei sicuro se i pannelli solari fanno al caso tuo, prova a chiedere consiglio alla tua compagnia energetica. Molti fornitori offrono incentivi per le persone che installano i pannelli solari, quindi è sempre meglio chiedere informazioni.

Una volta che avrai scelto l’apparecchio giusto per te dovrai procedere con l’installazione. Questa operazione può essere fatta da un professionista o in autonomia. Nel secondo caso è necessario però avere un minimo di esperienza in lavori manuali di questo genere.

Pannelli solari: benefici e svantaggi

I pannelli solari possono assicurare a una casa o un’azienda un certo numero di benefici, tra cui i seguenti:

– riduzione dei costi energetici;
– riduzione dell’impatto ambientale (utilizzano energia rinnovabile, quindi non contribuiscono all’inquinamento atmosferico)
– aumento del valore della proprietà;
– aumento della resilienza (capacità di resistere in caso di catastrofi naturali o interruzioni di corrente);

Esistono però, come per ogni cosa, anche degli svantaggi da dover prendere in considerazione prima di un investimento:

– sono costosi da installare;
– richiedono molta luce del sole per funzionare correttamente;
– possono essere utilizzati solo per un tempo limitato ogni giorno;
– possono essere danneggiati da forti venti o grandine, o anche dalla pioggia;
– i pannelli solari possono produrre molto calore, il che può diventare un problema in climi caldi.

Per questo motivo è sempre consigliabile pianificare bene il proprio investimento prima di ritrovarsi con una soluzione non adatta alle proprie esigenze.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 26-09-2022


Come proteggere la pelle in autunno

Trapianto di capelli in Turchia o in Italia, come scegliere l’opzione migliore?