Il delitto si è consumato al quinto piano di un palazzo nella periferia di Cremona. A trovare il corpo della donna è stato il marito. Del figlio omicida si è persa ogni traccia.

L’omicidio è avvenuto attorno alle 12 di oggi, giovedì 23 settembre. Stando alle prime ricostruzioni il ragazzo – affetto di problemi psichici – avrebbe ucciso la madre 54enne con diverse coltellate e si sarebbe dato alla fuga.

A ritrovare il corpo esanime della donna sarebbe stato il marito, di ritorno dal lavoro. Il cadavere era nella stanza da letto. La polizia adesso sta cercando di risalire al figlio-killer di cui sono perse le tracce subito dopo l’omicidio.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Una famiglia tranquilla

I vicini appaiono sconcertati da quanto accaduto. Secondo le testimonianza raccolte si trattava di “una famiglia tranquilla, che non aveva mai dati problemi.” La famiglia, di origine straniera, viveva nel complesso da tempo. Il padre lavorava al mercato di paese come ambulante. La coppia aveva tre figli in tutto, di cui uno morto suicida alcuni anni fa.

Il 20enne autore dell’omicidio era in cura da tempo per problemi psichici. Prima di manifestare i primi sintomi della malattia lavorava come muratore, in seguito alla diagnosi aveva lasciato il lavoro e stava in casa con la madre. Del ragazzo al momento si è persa ogni traccia, è ricercato dalla polizia.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 23-09-2021


La storia di Marika, morta di parto a 27 anni: aperta un’inchiesta

Il Ministero della Giustizia conferma l’estradizione per i genitori di Saman