Olivia Newton-John sta morendo per un cancro al seno al quarto stadio

Olivia Newton-John sta morendo, il commovente messaggio di Hugh Jackman

Olivia Newton-John, da tempo affetta da un tumore, non sa quanto tempo le rimane, ma di certo gli amici (come Hugh Jackman) non l’hanno abbandonata.

È la terza volta che Olivia Newton-John viene colpita dal cancro (1992, 2013, 2017) che si trova al quarto stadio – e che i medici hanno definito non curabile. In questi difficili momenti, oltre al marito John Easterling e la figlia Chloe, tanti fan e personalità del mondo dello spettacolo sono stati vicini, seppur con il pensiero, all’attrice di Grease.

Il collega Hugh Jackman, ad esempio, ha deciso di dedicarle un commovente messaggio, per dimostrarle affetto e supporto. “Ciao Olivia, da me e da 15.000 tuoi amici e fan. Sei una persona fantastica, la madre migliore, la migliore cantante e ballerina. Ti vogliamo bene“, le dice in un video (girato durate durante un suo spettacolo e postato sul suo profilo Instagram. E gli spettatori, tutti e 15.000 in coro, hanno confermato: “Ti vogliamo bene!“.

Il tumore di Olivia Newton-John

L’attrice di Grease, 70 anni, visto il grande ostacolo che la vita le ho posto davanti, vive ogni giorno come un regalo e non ha voluto sapere con esattezza quanto tempo le rimanesse da vivere.

Quando ti viene diagnosticato il cancro o una grave malattia improvvisamente ti viene posto davanti un limite di tempo. Se qualcuno ti dice che ti restano sei mesi da vivere molto probabilmente andrà così perché ci crederai. Per me, psicologicamente, è meglio non avere idea di quanto tempo ho ancora da vivere“, ha raccontato in un’intervista a 60 Minutes Australia.

Era il 1992 quando le venne diagnosticato per la prima volta un tumore, al seno, che sconfisse grazie a una mastectomia e alla chemioterapia. Fino al 2013 vive la vita al massimo: tournée, spettacoli e dischi. Poi, la terribile scoperta: il tumore è tornato e si è diffuso fino alla spalla. Olivia deve interrompere il tour, ma non molla.

Nel 2013, però, l’ultimo definitivo colpo: cancro alla base della colonna vertebrale. È già al quarto stadio e non c’è – purtroppo – più nulla da fare.

ultimo aggiornamento: 09-08-2019

X