Khosta-2, scoppia l’allarme per il nuovo virus scoperto nei pipistrelli: resiste ai vaccini e contagia anche l’uomo.

C’è un nuovo virus, simile al Sars-CoV2, che sta allarmando in questi giorni la comunità medica globale. Ribattezzato Khosta-2, è stato scoperto in un pipistrello russo. Secondo uno studio portato avanti dalla Washington State University e pubblicato sulla rivista Plos Pathogens, sarebbe una nuova minaccia mondiale. Una minaccia pronta a investire tutto il nostro pianeta. Come il Covid, infatti, potenzialmente il Khosta-2 sarebbe in grado di infettare le cellule umane e sarebbe anche capace di resistere agli attuali vaccini anti-Covid.

Cos’è il nuovo virus Khosta-2

Mentre in Italia sale l’allerta per la leggera risalita dei contagi, e negli Stati Uniti l’esperto Anthony Fauci ha messo in guardia per l’arrivo una nuova variante di Covid in autunno, è adesso il nuovo virus Khosta-2 a mettere in allarme l’intero pianeta. Un virus ancora una volta proveniente dai pipistrelli.

pipistrello
pipistrello

Come spiegato all’interno dello studio, anche il Khosta-2 appartiene alla sottocategoria del Sars-CoV2, quella dei cosiddetti sarbecovirus, diffusi in molta fauna selvatica. Rispetto alla variante 1, il Khosta-2 sarebbe in grado di infettare le cellule umane con grande facilità. Proprio come il Sars-CoV2 che abbiamo imparato, purtroppo, a conoscere in questi anni. Per questo motivo gli esperti invitano tutti a mantenere alta la guardia da un nuovo pericolo che potrebbe presto travolgere l’intero pianeta.

Il virus che resiste ai vaccini

Come spiegato da Michael Letko, virologo che ha curato lo studio in questione, in questo momento molti gruppi di ricerca stanno cercando un vaccino in grado di proteggere non solo dalla prossima variante del coronavirus, ma da tutti i tipi di sarbecovirus. Purtroppo però attualmente non esistono farmaci del genere: “Molti dei nostri vaccini attuali sono progettati per specifici virus che sappiamo essere in grado di infettare le cellule umane o per quelli che sembrano rappresentare il rischio maggiore di infettarci“.

Purtroppo l’elenco dei virus pericolosi per l’uomo è però in continua evoluzione, e per questo è necessario studiare un vaccino che sia in grado di proteggerci da ogni tipo di potenziale infezione. I cosiddetti vaccini universali potrebbero diventare l’unica arma a nostra disposizione per difenderci dagli attacchi di questi nuovi virus o di nuove varianti.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

coronavirus

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 23-09-2022


Stilisti con la passione per le barche: da Giorgio Armani a Prada

Quanto guadagna un avvocato in Italia?