Nicolò Zenga e Marina Crialesi hanno spiegato in un’intervista quali sono i veri motivi per cui non hanno invitato le loro famiglie.

In occasione di una doppia intervista su Chi, Nicolò Zenga e Marina Crialesi hanno avuto modo di spiegare la verità sulle loro nozze, celebrate il 21 novembre da Bebe Vio. Al matrimonio erano assenti tutti i famigliari della coppia ma il motivo non è così scontato.

Marina Crialesi: “I miei genitori si sono separati il giorno prima delle nozze”

Il vero motivo per cui sono stati “esclusi” i famigliari il giorno delle nozze è che i genitori di Marina Crialesi si sono separati il giorno prima delle nozze. L’attrice di Un posto al sole dichiara: “La verità? I miei si sono separati dopo 40 anni di matrimonio. Al momento mia madre sta dalle sue sorelle in Liguria, mio padre in Calabria e la comunicazione è scarsa”.

I parenti della sposa sarebbero dunque stati assenti e così Nicolò ha preferito che anche i suoi genitori mancassero per correttezza: “Abbiamo parlato apertamente con tutti con papà, con mamma, con i fratelli, tutti ci hanno detto: “Sposatevi e siate felici. Noi lo saremo di conseguenza”. Io per altro ho una famiglia numerosa, sarebbe stato squilibrato vedere presenti tutti i miei e non i genitori di Marina”.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 02-12-2021


Ludovico Tersigni sotto accusa per un vecchio post Instagram

Matteo Giunta: “Io e Federica vogliamo dei figli sportivi”