La moglie di Roberto Benigni ricorda l’incidente stradale che le ha cambiato la vita. “Ne porto ancora le cicatrici”

Nicoletta Braschi musa ispiratrice e compagna di vita di Roberto Benigni, protagonista di poetiche dichiarazioni di amore eterno, non nasconde le sue umane e legittime fragilità. Come il grave incidente stradale che, nel 2012, le procurò delle gravi ferite al volto.

Il guidatore dell’auto a bordo della quale la Braschi viaggiava fu abbagliato da un raggio di sole e perse completamente il controllo dell’auto che andò a schiantarsi contro un palo della luce. In seguito allo schianto Nicoletta Braschi riportò un trauma facciale. Ricoverata d’urgenza in ospedale, fortunatamente l’attrice non riportò gravi danni grazie all’attivazione puntuale degli air-bag. L’incidente le lasciò solo delle leggere cicatrici sul volto, che lei non intende nascondere in alcun modo.

Le cicatrici come segni di vita

In una recente intervista Nicoletta Braschi ha dichiarato di concepire il proprio viso come una carta geografica dove le cicatrici e le rughe appaiono come dei “segni della vita” di cui andare orgogliosi. Fiera di portare sul volto i segni delle sue imprese, di certo questa è una delle ragioni per cui Roberto Benigni la ama ancora di più.

ultimo aggiornamento: 02-09-2021


Primo selfie di coppia per Anna Tatangelo e Livio Cori!

Elisabetta Gregoraci sexy e selvaggia negli scatti Instagram