Nadia Toffa è tornata in tv dopo il malore! Le sue parole…

Nadia Toffa ha rilasciato una lunga intervista a Le Iene dopo il malore che l’ha colpita. La conduttrice avrebbe detto: “Ero lucida, ma non mi sono resa conto di ciò che stava accadendo”…

La conduttrice e inviata de Le Iene, Nadia Toffa è tornata più forte che mai. La donna ha rilasciato una lunga intervista ai suoi colleghi raccontando nel dettaglio, tutto ciò che si ricorda, del malore che ha avuto.

Nadia Toffa come sta? È più forte di prima!

È andata in onda l’intervista e il racconto della Toffa per Le Iene. La donna sembrava ancora un po’ acciaccata e con la guancia ancora verde per il livido e la botta presa in seguito al malore, ma sembra più forte di prima. Nadia dice di essersi sentita un po’ stanca durante quel fatidico giorno e dopo essere caduta a terra ricorda ben poco, se non di essere salita in ambulanza e poi di essere stata trasportata in elicottero al San Raffaele di Milano.

Inoltre la ragazza è stata molto colpita ed emozionata per l’affetto ricevuto sia da parte delle persone del mondo dello spettacolo, che dai fan comuni. Ovviamente Nadia è una di noi ed è amatissima.

Nadia Toffa
Fonte foto: https://www.instagram.com/nadiatoffa/?hl=it

Nadia Toffa si emoziona e racconta del malore…

Dopo due settimane di ricovero la conduttrice e inviata delle Iene è tornata a casa. Lei vorrebbe riprendere a lavorare, ma deve stare a riposo assoluto. Inoltre al suo risveglio dal malore si è resa conto di essere stata travolta da messaggi di affetto. Tra questi c’è stata anche la telefonata del premier Silvio Berlusconi, che ha lasciato la donna senza parole.

Inoltre avrebbe anche detto: “È nel nostro mestiere da Iene battersi per tutelare diritti, parlare di salute, problematiche, difendere la gente, quindi andiamo senza paura di nessuno e affrontiamo chiunque. Sono arrivati messaggi di politici che ho affrontato in passato. Adesso ci rido…

Fonte foto: https://www.instagram.com/nadiatoffa/?hl=it

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 18-12-2017

G S

X