Mikis Theodorakis, il più famoso compositore greco della storia, si spegne a 96 anni di età. A dare la notizia è l’ospedale di Atene in cui era già ricoverato.

Autore della colonna sonora del film cult del 1964 Zorba il greco, icona anticonformista nella lotta alla dittatura, l’uomo del Sirtaki. Mikis Theodorakis è stato il più grande compositore greco della storia, oltre a una figura che ha raccolto i sogni di una nazione intera in seguito alla caduta della dittatura.
Si è spento oggi nell’ospedale di Atene all’età di 96 anni, ma il musicista era ricoverato in una clinica dal 2019 per problemi cardiaci.

Theodorakis nacque nell’isola di Chios il 29 luglio 1925 e a soli 18 anni dimostrò un grande coraggio politico entrando nella Resistenza all’occupazione nazi-fascista. Poi il diploma al Conservatorio, la libertà artistica e una grande produzione di opere che spaziano dalla sinfonica alla musica popolare, fino alla figura da protagonista nel rinnovamento culturale greco degli anni ’60.

ultimo aggiornamento: 02-09-2021


Si spegne a 72 anni lo scrittore Daniele Del Giudice

Suora No Vax viene denunciata dal fratello al Vescovo