Il 25 dicembre 2019 Melanie Panayiotou è stata trovata morta. La sorella di George Michael è venuta a mancare lo stesso giorno del fratello.

La sorella di George Michael è morta. La donna, Melanie Panayiotou, è stata trovata morta nella sua dimora di Londra. La scomparsa è avvenuta esattamente tre anni dopo quella del fratello, venuto a mancare il 25 dicembre 2016. L’amara scoperta, inoltre, è stata fatta dalla sorella Yioda, che l’ha trovata senza vita nella sua casa, e il suo corpo giaceva per terra. La notizia è trapelata tramite il Mirror, famoso giornale inglese, che è stato il primo a riportare la tragedia. Secondo le prime ricostruzioni, sembra che sulla morte della Panayiotou non ci siano dei sospetti anche se non sono ancora chiari i motivi del decesso.

George Michael: la sorella morta nello stesso giorno

Il 25 dicembre 2019 la sorella di George Michael, Melanie, è morta. Ad aver ritrovato il corpo è stata la sorella Yioda che ha lanciato l’allarme. Il fratello Michael, per chi non lo ricorda, è morto anche lui il 25 dicembre del 2016. Tra Melanie e il cantante, inoltre, c’era un ottimo rapporto tanto che proprio Michael le aveva lasciato una parte della sua eredità che ammontava a 100 milioni di sterline ma non solo. George aveva deciso di lasciare, alla sorella, in eredità anche la casa di Highgate, sempre a Londra.

La notizia ha fatto subito il giro del mondo e sono tantissime le persone che hanno deciso di rendere omaggio alla sorella del noto cantante, postando su Instagram diverse foto che li ritraggono insieme.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Melanie Panayiotou: il ricordo a George Michael prima della morte

Una coincidenza assurda quella che ha colpito i due fratelli, George e Melanie, venuti a mancare lo stesso giorno. Basti pensare che proprio Melanie, solo qualche giorno prima, insieme alla sorella Yioda, al papà e al manager aveva deciso di ricordare il fratello George, tramite un lungo post pubblicato sul sito ufficiale:

“Sappiamo quanto i testi delle sue canzoni possano essere di supporto in momenti difficili e quanto possano aiutare a celebrare i momenti felici. E questa cosa è potente come se lui fosse ancora tra noi e come molti di voi dicono nei loro messaggi, è un grande regalo


Svaligiata la casa di Taylor Mega. “Sono terrorizzata”

Amati e ammirati, ecco gli italiani più belli del 2019