Monica Bellucci ha svelato alcuni retroscena sul suo rapporto con le sue due figlie, Deva e Léonie Cassel.

Ospite a Domenica In Monica Bellucci si è lasciata andare ad alcune confessioni sul suo rapporto con le figlie, Deva e Léonie, che lei considererebbe ancora “le sue bambine” nonostante abbiano 12 e 17 anni (e, nel caso di Deva, una carriera già avviata nel mondo della moda). “Le chiamo ancora bambine!”, ha dichiarato la celebre attrice che, per amore delle figlie, ha deciso di prendersi un periodo di pausa dal mondo del cinema. “E’ stata una scelta precisa, quando ho avuto i figli ho lavorato molto meno e ho preso il tempo per loro ma era un bisogno necessario per me”, ha dichiarato.

MONICA BELLUCCI
MONICA BELLUCCI

Monica Bellucci: il rapporto con le figlie

Monica Bellucci ha un rapporto davvero speciale con le sue due figlie, Deva e Léonie, rimaste a vivere insieme a lei dopo la sua controversa separazione da Vincent Cassel (che in seguito ha sposato la giovanissima top model Tina Kunakey). Deva, la maggiore delle due figlie dei due attori, ha deciso di seguire le orme della madre e oggi è una promettente modella. Per amore delle “sue bambine” Monica Bellucci ha deciso di prendere una pausa dal mondo dei riflettori, e a Domenica In ha confessato:

“Essere genitori credo sia la cosa più difficile perchè anche se vogliamo fare bene facciamo tanti errori e quindi non c’è una legge precisa. Io cerco di farlo nell’amore e nel rispetto e quindi penso che la cosa più importante sia parlare tanto. Quando si è molto giovani anche i piccoli problemi possono sembrare grandi e il dialogo è il segreto tra genitori e figli”.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 19-12-2021


Ariadna Romero, la frecciatina contro Soleil Sorge: “Una persona che non stimo”

Coppia aperta? Alex Belli e Delia Duran fanno chiarezza