Ai microfoni di Silvia Toffanin, Michelle Hunziker racconta la gioia di ritrovare sua madre dopo essere stata tenuta prigioniera dalla setta.

Ai microfoni di Verissimo, Michelle Hunziker racconta a cuore aperto il periodo di dipendenza psicologica della setta che non le ha permesso di avere contatti con la madre. Una volta uscita da quella tragica situazione, la conduttrice svela a Silvia Toffanin la gioia di aver potuto riabbracciare la sua mamma Ineke mettendo da parte qualsiasi attrito.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Michelle Hunziker racconta della gioia di ritrovare la mamma dopo la setta

Ospite a Verissimo, Michelle Hunziker racconta dei dettagli inediti sul momento in cui ha potuto riabbracciare la madre dopo essere scappata dalla setta. Per cinque anni, la conduttrice è stata prigioniera di una strana setta che l’aveva circuita a tal punto da non poter vedere la madre, Ineke Hunziker. A Silvia Toffanin racconta il momento in cui l’ha ritrovata: “Quando sono uscita da quella setta ero felicissima di poter ritrovare proprio mia madre. Credo sia stato uno dei momenti più belli: uscire da quella dipendenza e riabbracciare lei, è stato come rinascere. Quando ci siamo sentite le ho detto: ti voglio bene, non facciamoci processi e così è stato”. Le due donne si sono ritrovate e ora il loro rapporto è più forte di prima.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 01-11-2021

Antonella Elia compie 58 anni: i festeggiamenti con il suo Pietro

Fedez annuncia novità in arrivo: nuova querela per il rapper?