Melania Trump costretta a sorridere durante un’uscita pubblica. Il video, di Trump che le chiede di mostrare felicità, diventa virale.

Una First Lady senza sorriso? Eh no, per Donald Trump questo non può proprio accadere. Soprattutto durante le manifestazioni pubbliche. Così il presidente degli Stati Uniti chiede alla sua dolce consorte, Melania Trump, di fare un bel sorriso a favore di telecamera. Il siparietto diventa, in poco tempo, virale e rimbalza da un social all’altro.

Melania Trump: per la First Lady sorriso forzato

Siamo abituati a vedere Melania Trump indossare abiti stupendi e dai colori sobri. Ma questa volta, per la visita al Santuario di Papa Giovanni Paolo II a Washington, la Trump ha scelto un tubino nero e ha mascherato gli occhi dietro dei grandi occhiali da sole.

Nel pieno delle proteste che stanno sconvolgendo tutta l’America, inoltre, la Trump ha scelto di comunicare – forse – la sua vicinanza indossando un total look nero.

Immobile e impassibile davanti ai fotografi è dovuto intervenire il marito a chiederle: “Can you please smile?, ossia “Puoi sorridere per favore?”. In pochi istanti quel piccolo frame è stato condiviso da tutti in special modo su Instagram.

Melania Trump vestita in Dior

Il vestito indossato dalla Trump durante la sua ultima uscita pubblica è firmato Dior. Ai piedi, invece, la First Lady ha optato per un paio di Manolo Blahnik. In viso, invece, aveva un paio di occhiali da sole, grande, a schermata.

Da protocollo, in oltre, è buona regola che le donne quando vanno in visita a un Papa o in ricorrenze legate al Vaticano, prediligano abiti di colore nero. Ma in molti hanno pensato che Melania volesse inviare tutt’altro tipo di messaggio dal momento che l’uscita pubblica è coincisa con il #blackouttuesday.

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

7 minuti al giorno per un corpo da favola!

TAG:
Donald Trump melania trump

ultimo aggiornamento: 04-06-2020


Chi è Luca Manfredi, il regista ed ex di Nancy Brilli

Meghan Markle, la confessione: “Hanno fatto piangere mia madre”