Meghan Markle e Harry: l’ufficio sarà a Buckingham Palace

A Meghan Markle e al principe Harry sarebbe stato dato il consenso di spostare il proprio ufficio a Buckingham Palace, con la benedizione della Regina.

Secondo indiscrezioni Meghan Markle e il Principe Harry trasferiranno i propri uffici a Buckingham Palace, e non più a Kensington. Il trasferimento, avvenuto con la benedizione della Regina Elisabetta, avverrà dalla prossima primavera. I due duchi per allora si saranno definitivamente trasferiti a Frogmore Cottage, dove durante questi mesi sono stati fatti alcuni lavori di ristrutturazione per l’imminente arrivo del loro royal baby (atteso proprio per la primavera 2019).

Meghan e Harry spostano i propri uffici

Sembra che dopo il presunto abbandono da parte del suo staff e della sua segretaria personale Amy Pickerill (avvenuto proprio in questi giorni), Meghan Markle avrà un altro ufficio e un nuovo staff a suo seguito. A dare la sua benedizione affinché l’ufficio dell’ex attrice e del marito fosse spostato da Kensington Palace a Buckingham, sarebbe stata proprio la Regina Elisabetta, che secondo alcuni rumors non sarebbe molto felice delle intemperanze della moglie di Harry.

MEGHAN MARKLE
MEGHAN MARKLE

Durante questi mesi i due duchi hanno preso possesso (non senza critiche e commenti) del Frogmore Cottage, la residenza dove hanno deciso di stabilirsi in attesa della nascita del loro primo figlio.

Meghan Markle: un carattere difficile?

La duchessa del Sussex, incinta del suo primo royal baby atteso per la primavera del 2019, secondo indiscrezioni avrebbe un carattere piuttosto difficile e si sarebbe creata non poche antipatie a corte. Non ultime quelle da parte della regina e della cognata Kate Middleton, che non l’avrebbe neanche invitata alla sua ultima festa di compleanno. Sarà vero?

Attraverso l’account Instagram di Kensington Palace sono in molti comunque a seguire la giovane duchessa ed ex attrice, e ad essere impazienti di conoscere il primo royal baby avuto dal principe Harry.

ultimo aggiornamento: 15-03-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X