Mauro Coruzzi: addio di Platinette a Italia sì per i suoi problemi di salute

Platinette, l’addio shock: “Ho un male che va estirpato”

Platinette, al secolo Mauro Coruzzi, ha detto addio a Italia sì, annunciando che dovrà prendersi del tempo per combattere una dura battaglia.

Mauro Coruzzi ha fatto il suo ingresso alla prima puntata di Italia Sì solo per dire addio al programma, e ha spiegato che la sua decisione sarebbe arrivata dopo duri anni di lotta contro un problema alimentare: “Dopo 45 anni di lavoro (…) devo combattere un difficile male che mi ha colpito e che porto dentro di me. Si tratta del mangiare compulsivo (…) L’ultimo anno è stato difficile, arrivavo a trascinare una gamba (…), il male va estirpato“, ha detto Coruzzi.

Mauro Coruzzi: l’addio alla TV per i problemi di salute

Ha lasciato tutti sotto shock l’addio inaspettato di Mauro Coruzzi, il quale ha rivelato che a causa dei suoi gravi problemi alimentari dovrà allontanarsi dal mondo dei riflettori e seguire una dieta ferrea.

Mauro Coruzzi
Mauro Coruzzi

“Ho adottato un regime alimentare molto severo, e oggi, alla partenza di Italia Sì, dovevo spiegare a tutti che posso permettermi di fare solo percorsi più brevi di questo: prima rimetterò a posto le mie fondamenta, poi magari ci rivedremo“, ha detto il conduttore radiofonico, cogliendo tutti di sorpresa.

La vita privata del conduttore

Conosciuto per aver vestito per moltissimi anni i panni dell’eccentrica Platinette, Mauro Coruzzi ha sempre mantenuto il massimo riserbo sulla sua vita privata, sia su Instagram sia durante le interviste. In una delle sue ultime dichiarazioni a Donna Moderna però aveva svelato che non avrebbe continuato a vestire i panni della donna “più importante della sua vita”, ovvero che non sarebbe stato “Platinette” per sempre: “Non durerà per sempre. Ormai sento di poterne fare a meno. Non ho più bisogno di travestirmi per essere sicuro di me. E poi la moda non è generosa con le signore over cinquanta. Dovrei indossare abitucci tristi, da mezza suora. Mi ci vede?”

ultimo aggiornamento: 17-09-2019

X