Mario Giordano spacca delle zucche a Fuori dal Coro

Mario Giordano fuori controllo: spacca le zucche con una mazza in diretta TV

Mario Giordano ha manifestato il suo dissenso verso la festa di Halloween in maniera del tutto… fuori dal comune: ha distrutto con una mazza tricolore le zucche simbolo di questa festività.

Nella puntata di Fuori controllo del 30 ottobre 2019, il giornalista Mario Giordano, ha sottolineato che la festa di Halloween è una tradizione importata. Non appartiene all’Italia e rischia di far dimenticare le nostre radici alle nuove generazioni.

Al grido di “Io Halloween non lo voglio festeggiare!” ripetuto più e più volte, il giornalista in preda ad un delirio patriottico, ha dato spettacolo, spaccando delle zucche finte con una mazza da baseball tricolore.

Mario Giordano contro Halloween

È chiaro che a Mario Giordano Halloween non piace per nulla. Il giornalista di Rete 4 per sottolineare il suo disappunto ha deciso di colpire simbolicamente la festa con una mazza da baseball tricolore spaccando alcune zucche finte. Il tutto, ovviamente, in diretta nazionale.

Il giornalista si è presentato in studio con una maschera da fantasma e ha voluto esprimere il suo disaccordo verso la festa di Halloween, per difendere, a detta sua, “l’italianità e le nostre tradizioni religiose“.

Come se non bastasse, Giordano ha preso una mazza da baseball dipinta coi colori della bandiera italiana con la quale ha distrutto, con impeto, le zucche finte con cui aveva addobbato lo studio, affermando: “Simbolicamente noi oggi qui vogliamo dire abbasso Halloween, viva la festa di tutti i santi“.

Non voglio festeggiare Halloween, voglio festeggiare la festa di Ognissanti, voglio festeggiare la giornata di tutti i defunti. Si spendono ogni anno trecento milioni per vestiti di zombie, di scheletri, di cose orrende, tutto per importare una tradizione che non è la nostra… e dimentichiamo invece le nostre radici, la zuppa di ceci, il pan dei morti. Io Halloween non lo voglio festeggiare“.

È chiarissimo il patriottismo di Mario Giordano e ancora più chiara è la sua avversione verso le tradizioni importate da altre culture. La sua reazione, forse, però è stata un tantino esagerata.

ultimo aggiornamento: 31-10-2019

X