Maradona continua a far parlare di sé anche a un anno dalla sua scomparsa: il campione è stato accusato di violenza da una donna cubana.

Sappiamo tutti che el Pibe de Oro Maradona ha avuto una vita sregolata, fatta di tante vittorie ma anche di momenti bui e controversi. A un anno dalla sua scomparsa, arriva una donna cubana 37enne ad accusare il campione di violenza, subita secondo le dichiarazioni circa 20 anni fa.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

La donna in questione si chiama Mavys Alvarez, con la quale pare che Diego Armando Maradona abbia avuto una relazione. Secondo le sue dichiarazioni, Mavys ha trascorso quattro anni della sua vita con Maradona, quando aveva appena 17 anni. Ora, ha testimoniato davanti a un tribunale, dicendo che l’ex calciatore argentino l’avrebbe violentata rubandole la sua adolescenza.

Una relazione burrascosa e l’accusa di violenza

Mavys Alvarez ha raccontato i dettagli di un legame burrascoso con Diego Armando Maradona, che ha accusato di violenza: dipendenza da cocaina, percosse e pensieri suicidi. In particolare, ha raccontato del periodo in cui nel 2001 Maradona la porto con sé in Argentina.

Ecco uno stralcio della sua dichiarazione al tribunale: “Maradona mi ha coperto la bocca per non urlare, per non farmi dire niente, e ha abusato di me. Quel giorno mia madre venne a trovarmi nella casa dove eravamo all’Avana e Diego non volle aprirle la porta della stanza. Mia madre ha bussato e lui non l’ha aperto. Mi ha violentata. Questo è quello che è successo”

Inoltre, in una recente intervista con America TeVè, emittente in lingua spagnola visibile a Miami, Cuba e Argentina, la donna ha confessato anche che Diego Armando Maradona era protetto da Fidel Castro: “È vero mi ha picchiato, è successo tante volte, appena mi ha spinto fuori dalla sala da pranzo, mi ha messo in macchina e mi ha afferrato i capelli quando siamo tornati a casa. Non mi avrebbe permesso di denunciare, se non mi avesse lasciato andare quel giorno, e inoltre non credo che la giustizia avrebbe agito perché Fidel (Castro) lo avrebbe aiutato fuori dai guai.

Come andrà a finire questo ennesimo processo contro Diego Armando Maradona? Al momento non si hanno dichiarazioni pubbliche dalla famiglia o dai legali dell’ex campione.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 23-11-2021

Caso Meredith Kercher: Rudy Guede potrebbe tornare libero

Violenza sulle donne: i dati dell’emergenza sociale, i casi sono 89 al giorno