Rudy Guede unico condannato per lo omicidio di Meredith Kercher ha chiesto lo sconto di pena e potrebbe tornare libero anche subito.

Rudy Guede era stato condannato a 16 anni di carcere per l’omicidio della 21enne Meredith Kercher. Unico condannato l’uomo si è sempre dichiarato innocente ma la contraddizione di alcune sue ricostruzioni lo ha fatto incriminare. Ora Rudy ha chiesto uno sconto di pena e potrebbe tornare libero.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Rudy Guede chiede uno sconto di pena: in attesa della decisione del Il tribunale di sorveglianza

Rudy Guede è stato ritenuto l’unico responsabile dell’omicidio di Meredith Kercher. Il caso è uno dei più noti al mondo e ha coinvolto Knox e Raffaele Sollecito che dopo essere stati accusati, sono stati rilasciati dal carcere. Dopo anni, il l’ivoriano ha richiesto un nuovo sconto di pena al tribunale di sorveglianza che deve valutare se accettare o meno la proposta. L’uomo era stato condannato a 16 anni ma ha avuto già una riduzione di mille e 100 giorni grazie al rito abbreviato. Ora potrebbe tornare presto il libertà se il tribunale concede l’approvazione. Lui è stato etichettato come unico responsabile dell’omicidio della 21enne dalla stessa Amanda Knox che a Le Iene dichiara: “So che ha ucciso Meredith e so che lui non ammette di averlo fatto e che punta il dito contro di me e Raffaele. Lui era un uomo armato contro una donna senza armi, non deve essere per forza più complicato di così”.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 23-11-2021


Delitto a Reggio Emilia: Cecilia uccisa dall’ex ragazzo per una foto

Maradona: un’accusa di violenza arriva a un anno dalla morte del campione